Post

Visita a Villa della Regina con il turismo partecipativo di Guido Tour Sharing

C'è un nuovo modo di visitare una città: con Guido Tour Sharing e il suo sito web, IloveGuido.com, dove si sceglie il tour che interessa, con una guida esperta e competente, e più sono i partecipanti meno si paga, dato che il prezzo totale viene condiviso da un numero maggiore di persone. È un'idea che arriva direttamente dalla sharing economy: "La formula del turismo collaborativo concede l'opportunità di poterlo fare non solo risparmiando, ma anche avendo l'opportunità di conoscere nuove persone e condividere un'esperienza turistica unica" sottolinea il comunicato stampa. Non solo: questa community innovativa, che organizza tour in tante città italiane, Torino compresa, è presente anche nei social e per settembre ha organizzato quattro tour con un hashtag, #guidohistorylover, per condividere le foto scattate.


Torino partecipa a questo innovativo modo di guardare al turismo con la guida Francesca Stagni, tra i fondatori delle preziose Guide Bogianen, che…

Lo splendore della maiolica a Palazzo Madama. Eventi e tour intorno

Aspettando il Salone: incontri e dialoghi con scrittori da tutto il mondo

Noblesse & Royautés parla di Torino: i commenti dei lettori francesi

Ferragosto a Torino: i Musei aperti

La Mappa delle Aree Fresche by Urban Lab, ovvero dove stare al fresco a Torino

MouseiON, il video dei Musei Reali di Torino come se fossero casa

Com'era piazza Castello nel Seicento

Tutto quello che c'è da vedere a Racconigi ad agosto