Il Giardino dell'Antico Egitto, che sarà una serra dal 2024, al Museo Egizio

Un nuovo spazio verde nel cuore di Torino da non perdere di vista, stavolta in uno dei suoi cortili più frequentati, quello del Museo Egizio. Il Cortile Aperto: Flora dell'antico Egitto è un giardino aperto gratuitamente nello spazio che porta verso la biglietteria, ed è il primo passo della trasformazione dell'intera corte, in vista delle celebrazioni per il bicentenario del Museo, nel 2024. Il cortile interno "del seicentesco palazzo del Collegio dei Nobili, che verrà coperta da una cupola in acciaio e vetro, al di sotto della quale ci sarà un giardino egizio permanente, di cui ora viene inaugurata una prima parte" anticipa il comunicato stampa. Tra le piante selezionate, "il loto azzurro, con i suoi fiori che si schiudono all'alba per poi richiudersi al tramonto, simbolo di rinascita e rigenerazione e non può mancare il papiro, che originariamente cresceva in fitte paludi lungo il Nilo o lungo il suo delta ed era la pianta araldica del Basso Egitto&qu

Tutte le novità della Torino+Piemonte Card 2013

Turismo Torino lancia la Torino+Piemonte Card 2013 con varie novità rispetto alle tessere per turisti che l'hanno preceduta, offrendo ingressi scontati o gratuiti e sconti per numerose attività.
La carta, 2013 che può essere acquistata online e ne gli Uffici del Turismo di Turismo Torino e Provincia, nelle Agenzie Turistiche Locali del Piemonte e nei circuiti di vendita convenzionati, permette l'ingresso gratuito in ben oltre 190 siti culturali (musei, mostre, castelli, Residenze Reali di Torino e del Piemonte); tra le novità di quest'anno ci sono il Juventus Museum, il Museo del Risparmio, la rete dell'Anfiteatro Morenico, Palazzo Mazzetti, il Museo Etnografico di Frabosa; i principali trasporti turistici torinesi, come l'ascensore panoramico della Mole Antonelliana, la cremagliera Sassi–Superga, la navigazione sul fiume Po, la navetta Venaria Express sono gratuiti (ma, attenzione, i trasporti pubblici cittadini non sono inclusi!); gli ingressi a grandi eventi culturali come il Salone del Libro e il Salone del Gusto sono scontati; il City Sightseeing Torino ha una tariffa scontata di 10 euro per i possessori della Card (vale per una corsa) e i bambini con meno di 12 anni possono salire sull'autobus rosso panoramico gratuitamente.
Il calendario degli eventi per i quali la Card prevede sconti è consultabile nel sitoturismotorino.org.
La tessera è disponibile in quattro versioni, 2,  3, 5 giorni e Junior 2 giorni (quest'ultima per gli under 18), che costano rispettivamente 25 euro, 29 euro, 32 euro e 12 euro. E' nominale e non cedibile e la sua durata inizia dal suo primo uso.

Commenti