I Lunedì Green dei Giardini Reali di Torino: le visite in esclusiva

Per tutta la stagione invernale, i Giardini Reali aprono le loro porte per le visite dei Lunedì Green , riservate ai possessori delle tessere solidali ideate per finanziare la loro manutenzione e la loro promozione e al pubblico. Le tessere sono di durata annuale e di quattro tipologie, dalla più economica Amic* del verde 10 euro alla più cara, Giardinier* del Re , 250 euro, in un crescendo di vantaggi per i loro possessori. Si acquistano al bookshop dei Musei Reali, contattando l'Ufficio Comunicazione e Promozione Museale all’indirizzo mr-to.sostienici@beniculturali.it  o in occasione di eventi promozionali. I Lunedì Green sono curati dallo staff dei Musei Reali e permetteranno di scoprire la storia e le stratificazioni dei Giardini Reali, con visite dedicate ogni volta a un settore specifico, per rivelarne storia, curiosità, botanica, cura, manutenzione. Si terranno alle ore 11 e alle 15 di ogni lunedì, dureranno 60 minuti e sono a prenotazione obbligatoria all'email

Grande Torino: il 4 maggio una visita guidata (e gratuita) al Cimitero Monumentale

Il 4 maggio ricorreranno 65 anni dalla tragedia di Superga, in cui persero la vita buona parte di giocatori e dirigenti del Torino.
Per ricordare l'anniversario, due tifosi granata, Pino Caruso e Diego Piovano, hanno organizzato una visita guidata e gratuita, al Cimitero Monumentale. Si scopriranno così numerosi luoghi legati al Grande Torino: il monumento firmato da Luciano Cappellari e inaugurato nel 2005, la cappella della famiglia Ossola, le tombe dei giocatori sepolti a Torino, compreso capitan Valentino Mazzola.
L'appuntamento è all'ingresso principale del Cimitero, in corso Novara 135, alle 10.30; la visita guidata durerà due ore, sarà ricca di aneddoti e di spiegazioni, sia storiche che architettonico-artistiche, e si approfitterà dell'itinerario per ricordare anche gli altri atleti sepolti nel cimitero torinese.
La visita durerà un paio d'ore e sono attesi numerosi tifosi granata da tutta Italia con delegazioni anche da altri Paesi. Nel pomeriggio, poi, secondo quanto anticipa torinogranata.it, ci sarà il tradizionale appuntamento a Superga, per ricordare gli Invincibili caduti.


Commenti