Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Un bel video racconta il restauro del ristorante Del Cambio, appena riaperto a Torino

Il ristorante Del Cambio ha riaperto le proprie porte pochi giorni fa, al termine di un restauro lungo due anni, che ha riportato a nuovo splendore stucchi e specchi e che ha portato una nuova alleanza, tra contemporaneità e tradizione.
Se il menù, curato dal cuoco piemontese Matteo Baronetto, a lungo collaboratore di Carlo Cracco, sperimenta nuovi sapori sull'identità piemontese, le nuove decorazioni parlano della rigorosa eleganza del XIX secolo anche attraverso gli artisti contemporanei che hanno collaborato a creare i nuovi spazi.
A raccontare il lungo e paziente lavoro di architetti e maestranze, questo video, pubblicato dal ristorante Del Cambio su youtube. Un piccolo omaggio a uno dei gioielli più apprezzati della città.

Commenti