Le cupole della chiesa di San Lorenzo e della Moschea di Córdoba, misteri di archi e luce

La chiesa di San Lorenzo custodisce una delle cupole più belle di Torino, la più bella, si potrebbe definire, insieme alla "sorella", la cupola della Cappella della Sindone, non a caso dello stesso architetto, Guarino Guarini. Di lei si sa tutto o quasi da un punto di vista statico, sono meno chiare le influenze culturali, che ispirarono il frate teatino: cosa gli ispirò l'idea di una cupola formata da otto archi intersecantisi, a formare una stella a otto punte e un ottagono su cui impostare la lanterna? Le influenze culturali sono una delle parti più interessanti dell'architettura, che non si limita a metterci un tetto sulla testa, ma è prodotto di idee, tradizioni, contaminazioni e racconta anche il modo di vivere e di pensare, i valori di una società.  La cupola della chiesa di San Lorenzo a Torino (sin), la cupola sul mihrab delal Mezquita di  Córdoba (des) entrambe le foto, da Wikipedia Una delle ispirazioni più chiare di San Lorenzo è la cupola della maqsura

Flor 14: la mostra di fiori e vivai che profuma via Carlo Alberto, a Torino

C'è ancora questo pomeriggio per visitare Flor 14, la mostra mercato di fiori e vivai in piazza Carlo Alberto e lungo buona parte di via Carlo Alberto. Piante rare, fiori coloratissimi, profumi intensi: grazie a 120 vivaisti, provenienti da tutta Italia, via Carlo Alberto diventa un immenso giardino. Si passa dalle piante autoctone americane, utilizzate per composizioni decorative, ai limoni di Sicilia, dalle rose dai colori delicati alle piante grasse con fiori giganteschi e dai colori vivaci. Ci sono poi dimostrazioni di piante bonsai, le decorazioni per i balconi, gli innaffiatoi speciali per i giardini, le produzioni di miele a km zero (oggi fino alle 14, Alveare Fiorito invita alla degustazione del proprio, tra via Mazzini e via Andrea Doria). Ci sono, infine, anche laboratori per i bambini, per imparare a seminare.
Non manca davvero niente a questo appuntamento con il verde e se non siete appassionati di botanica, non rimarrete comunque indifferenti a tanti colori, tanti profumi, tanta passione e, in fondo, al miracolo favoloso della natura.


 

 



Commenti