Clara Caroli: La casa dei cuori sospesi, leggerezza e ironia per storie della Torino contemporanea

Ho letto La casa dei cuori sospesi di Clara Caroli (La Corte Editore) poche settimane fa, al mare, e me ne sono innamorata. Si svolge a Torino ed è la principale ragione per cui mi ha incuriosito, poi mi ha intrigato la trama, che racconta una storia corale, ricca di incastri e di sorprese, con al centro Romina e Stella, amiche che gestiscono insieme la libreria Non è una pizza (e la nascita di questa libreria ha lati esilaranti, oltre a essere una dichiarazione d'amore ai libri) e sono coinquiline in una casa sulla collina di Moncalieri, che fa venire voglia di viverci per qualche tempo. Tutt'intorno a loro, storie, personaggi, anche animali, che mano a mano si incastrano come in un puzzle divertente e leggero, che si legge d'un fiato sotto l'ombrellone e mantiene alta la curiosità fino alla fine, con momenti di comicità, di riflessione e di sorpresa. Essendomi innamorata della storia, della città che racconta e dello stile, è stato inevitabile contattare Clara Carol

L'Estate al Borgo Medievale di Torino: musica, libri, eventi e Mundial by Circolo dei Lettori

Inizia oggi alle 21, con la presentazione di E' Stato la mafia di Marco Travaglio, l'Estate al Borgo, organizzata dal Circolo dei Lettori al Borgo Medievale. I due enti hanno unito le proprie forze per presentare un'estate originale, ricca di stimoli culturali, di divertimento, di musica e di aggregazione: il Borgo Medievale mette a disposizione le sue location suggestive e magiche, il Circolo dei Lettori organizza il calendario di eventi, che non lascia mai spazio alla noia.

Da stasera (ma l'inaugurazione vera e propria sarà il 18 giugno con il party Sogno di una notte di inizio estate, dalle 19.30), fino al 10 agosto 2014, nelle piazze e nelle strade del Borgo si alterneranno le lezioni di yoga, (la domenica dalle 9.30 in poi), i brunch del sabato di Gerla 1927, le opere liriche curate dall'Orchestra Filarmonica Italiana (Il barbiere di Siviglia, Carmen e Tosca, a giugno), i concerti (imperdibile, il 23 giugno alle 21.30, le musiche occitane di Sergio Berardo con il suo nuovo gruppo, la Quimera), le presentazioni dei libri, gli appuntamenti con le Palestre d'autore, per scoprire lo sport più adatto a ognuno di noi.

Dal 25 al 27 giugno La Milanesiana presenta tre serate torinesi, per discutere su La fortuna dei libri. Tra giugno e luglio, il curatore del Giardino del Borgo Medievale Edoardo Santoro condurrà Floralia, per presentare storie, proprietà e culture delle erbe che usiamo e non conosciamo come la lavanda, l'assenzio o il basilico.

Poi ci sono gli appuntamenti con le cantine del Borgo, per conoscere da vicino la tradizione vinicola piemontese, le Notti al Borgo, con musica ed entertainment con dj set, sotto le luci e i colori di medievali suggestioni, i Pic-nic organizzati all'aperto, tra giochi e letture, e ispirati da libri e quadri. E' bello vedere come Borgo Medievale e Circolo dei Lettori abbiano saputo mescolare sapientemente le proprie caratteristiche, dando vita a un programma davvero ricco di stimoli e di idee, per divertirsi e per arricchirsi.

Il programma intero lo trovate, in .pdf, sia sul sito del Borgo Medievale che su quello del Circolo dei Lettori. Sono una sessantina di pagine di appuntamenti e proposte, alcuni gratuiti e altri a pagamento, che fanno pensare a un'estate intensissima. Ma, saranno ancora gli entusiasmi e le promesse di Italia-Inghilterra, uno degli appuntamenti più consigliabili è Bar Italia, con le sue Mundial Nights: un maxischermo per assistere, tra un concerto e l'altro, alle partite di Brasile 2014. Si arriva fino alla finale del 13 luglio, che il programma di Estate al Borgo illustra, senza alcuna superstizione, con capitan Cannavaro che alza la Coppa del Mondo di Germania 2006. Incrociamo le dita, pensando a quanto sarà più suggestivo e indimenticabile vederla tra i laterizi e gli affreschi gotici del Borgo Medievale (sperando anche in un Maracanazo italiano, why not?!).


Commenti