Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

I Musei della Fondazione Torino su Google Art Project: i tour virtuali

La Fondazione Torino Musei continua a stare un passo davanti agli altri enti culturali e a utilizzare in modo abile tutte le risorse di condivisione messe a disposizione nella Rete. Dopo essere stata tra le prime a permettere le fotografie nei propri Musei, e la loro condivisione sui social, a condividere i propri dati con il pubblico e a utilizzare i social per diffondere opere e iniziative dei propri Musei, ecco che arriva lo sbarco su Google Art Project.

Grazie alla collaborazione con il Google Cultural Institute, molte opere d'arte e spazi del Borgo Medievale, della Galleria d'Arte Moderna, del Museo d'Arte Orientale e di Palazzo Madama, sono adesso sulla piattaforma Google Art Project, che, utilizzando la tecnica cara a Street View, con fotografie a 360°, permette una visita virtuale nei Musei, avvicinando ai capolavori conservati anche chi vicino non è. La Cultura ancora una volta come condivisione, senza alcun ostacolo geografico ed economico. La Fondazione Torino Musei continua con la sua filosofia, che in tanti abbiamo scoperto alla #MuseumWeek della scorsa primavera, e si trova accanto alle più importanti istituzioni culturali del mondo, che diffondono Cultura, rifiutando l'idea che sia privilegio di pochi.

Gli indirizzi per i tour virtuali (il Borgo Medievale e il MAO più che veri e propri tour virtuali, mettono a disposizione le immagini di capolavori e spazi):

https://www.google.com/culturalinstitute/collection/borgo-medievale-torino?hl=it

Commenti