I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Manualmente: tutto per l'handmade al Lingotto Fiere

Da domani 25 settembre, e fino al 28, il Lingotto Fiere ospiterà Manualmente, una kermesse tutta dedicata all'handmade e alla creatività delle arti un tempo considerate femminili. Smettiamola, per favore, di considerare knitting, uncinetto, ricamo & C arti femminili. Non lo sono, non esiste nessuna arte, nessuna creatività e nessuna manualità che abbia limitazioni di genere. L'unico limite è il pregiudizio. Da appassionata knitter, amo vedere uomini che con altrettanta passione creano sciarpe e maglioni e sanno parlare con competenza ed entusiasmo di filati e di tessuti.

Al Lingotto Fiere, cucito, uncinetto, knit, ricamo, bijoux, ma anche cucina e arti decorative, saranno protagonisti di una manifestazione che conterà su 90 espositori provenienti da tutta Italia, su mostre, su incontri e oltre 300 appuntamenti tra corsi e workshop.

Numerose le ospiti, blogger, autrici e creative, che racconteranno la propria esperienza; tra di loro la blogger Luisa De Santi, creatrice del marchio Crochetdoll, Daniela Cerri dell'Officina Nomade Fate le Fate, Rita Loccisano, visual food e conduttrice del programma televisivo Easybaby.

E numerose anche le attività proposte al pubblico. Si va dalle Scuole di ricamo, con l'esposizione di manufatti, la vendita dei materiali e i corsi di ricamo, alla riscoperta del Crochet, l'uncinetto, uno strumento non più limitato solo alla creazione di centrini o ai bordi, come dimostra Crochetdoll. Bello da vedere, buono da mangiare, è lo spazio dedicato al visual food, all'arte di trasformare il cibo in decorazione: niente finisce nella spazzatura, niente viene sprecato. Anche i più piccoli saranno protagonisti di uno spazio tutto loro; sarà giovedì 25 settembre, dalle 14: una serie di eventi e laboratori permetteranno di scoprire la loro creatività; e ci sarà un vantaggio per l'economia familiare: l'ingresso per la mamma, o un altro adulto, che accompagnerà i bambini fino a 10 anni compiuti, sarà gratuito.

A Manualmente sarà presente anche Cuore di Maglia, l'associazione di knitters che realizzano scarpettine, cappellini e magliette per i bambini nati prematuri e ricoverati negli ospedali italiani; ci sarà anche Nunzia De Feo, che proporrà corsi per realizzare bijoux sempre originali. 

Sono davvero molti i corsi e le proposte per chi ama la manualità e la creatività ed è alla ricerca di nuove sperimentazioni o vuole scoprire le ultime tendenze. Li potete trovare tutti nel sito web della kermesse, www.manualmente.it.

Manualmente è al Lingotto Fiere, in via Nizza 294, a Torino, dal 25 al 28 settembre 2014; l'orario di apertura è dalle 9.30 alle 19.30; il biglietto d'ingresso costa 9 euro, il ridotto 7 euro, l'abbonamento valido due giorni 14 euro. Buona creatività a tutti gli appassionati dell'handmade!


Commenti