Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

In uno splendido video, la storia della Reggia di Venaria

Oggi vi regaliamo uno splendido viaggio nella storia della Reggia di Venaria! ha scritto sulle reti sociali la Reggia di Venaria, incuriosendo non poco.

Ed è davvero splendido il viaggio che si compie negli oltre tre secoli di storia della Venaria, nel video che ha pubblicato. Attraverso un modello tridimensionale della residenza sabauda, si percorrono le fasi della sua costruzione e, a tempo di musica, si percorrono le prospettive sfuggenti, si ammirano i grandiosi giardini barocchi, si apprezza il cambiare delle esigenze e dei gusti.

Non c'è alcuna voce narrante, non è necessaria, il modello tridimensionale dice tutto, sin dalla prima immagine, catturata all'inizio di via Andrea Mensa, per sentire quel senso di meraviglia che la Reggia, al fondo del Borgo appositamente costruito, doveva suscitare alla sua apparizione. Accompagna una piacevole e vivace musica barocca, perfettamente coerente con il video.

Non perdetelo!

Da youtube




Commenti