Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Expocasa lancia Expocasa green, tutto per il verde all'aperto

Lo scorso weekend è iniziata la 52° edizione di Expocasa, il più importante appuntamento fieristico sulla casa in Piemonte. La kermesse terminerà il 15 marzo, con l'esordio, dal 12 marzo, di Expocasa Green, un evento dedicato alla cura del verde negli spazi aperti della casa, siano giardini, orti o terrazze.

Expocasa offre un'ampia panoramica sulle tendenze in corso nell'arredamento della casa, con le ultime novità su materiali, mobili, serramenti, impianti dei vari locali della casa, dal bagno alla cucina; saranno presenti le ultime proposte di stile e tecnologie, ma a suscitare la maggiore curiosità, bisogna ammetterlo, è Expocasa Green, con arredamenti per esterni, piante, impianti, piscine e attrezzature per giardini e spazi all'aperto.

Oltre agli stand, Expocasa offre una serie di incontri e di appuntamenti con gli esperti, che coinvolgono esperti e volti noti del piccolo schermo. Tra questi ci sono la conduttrice di Real Time Barbara Gulienetti, il garden designer Luca Pirani, lo Chef Rubio. Uno degli appuntamenti tradizionali della manifestazione è l'incontro con l'esperto, che permette di avere il consiglio di un architetto o un arredatore per 30 minuti.

Torna anche toBEco, l'iniziativa che scova nuovi talenti nel design ecocompatibile e che quest'anno si ispira all'Expo di Milano: Bello è buono è il titolo scelto per quest'edizione, richiama Nutrire il Pianeta, tema dell'Expo. "Se infatti il Bello da sempre rappresenta la sintesi della valenza estetica, soggettivamente definita, Il Buono è legato al gusto e di questo senso mantiene la molteplice accezione del sapore e dei saperi, negli ambiti gastronomici, estetici ed etici" spiega il comunicato stampa. ToBEco favorisce l'incontro con prodotti e creativi, progetti e architetti che hanno fatto del rispetto dell'ambiente, della responsabilità sociale e dell'innovazione industriale gli elementi su cui puntare. Quest'anno si presenta anche una nuova professione, l'home stager, che si occupa di preparare la casa in modo adeguato in vista della vendita; la prima associazione del settore, Staged Home, offrirà la sua consulenza sia a chi intende diventare professionista sia ai potenziali clienti, siano essi agenzie immobiliari o privati in cerca di idee per la vendita.

Tra gli altri speciali di quest'edizione, il rapporto con Idea Sposa: ci sarà un'area interamente dedicata al matrimonio, con le novità e le tendenze per gli sposi, una sorta di anteprima di Idea Sposa, programmata al Lingotto Fiere dal 14 al 15 novembre 2015.

Expocasa, al Lingotto Fiere, in via Nizza 280, chiuderà il 15 marzo 2015; gli orari di apertura sono dalle 16 alle 22 nei giorni feriali, dalle 10 alle 22 il sabato e la domenica (ma domenica 15 marzo chiuderà alle 20). Il biglietto intero (comprendente anche Expocasa green) costa 7 euro, ridotto 4 euro, gratuito per i minori di 14 anni. Tutte le info su www.expocasa.it.

Commenti