Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Teatro Stabile e Lavazza inaugurano la Caffetteria del Teatro Carignano

Una sala rimasta chiusa per circa 200 anni e sul cui contenuto pochi erano al corrente. Ci sono voluti i restauri del 2009 per scoprire che quello spazio, collocato proprio sotto il Teatro Carignano, poteva essere utile alle attività del Teatro Stabile di Torino. Battezzata Sala delle Colonne, in quello spazio è stata appena aperta la nuova caffetteria del Teatro Carignano, realizzata con la collaborazione della Lavazza.

E' una caffetteria elegante, come un piccolo scrigno, con un'atmosfera intima e raccolta, ma con un allestimento attento all'effetto teatrale: i colori soft, illuminati dal rosso delle poltroncine, i grandi quadri con alcune delle immagini più significative dei Calendari Lavazza, firmati da grandi fotografi come Annie Leibovitz, Eugenio Recuenco e Mark Seliger, le colonne chiare che danno il ritmo allo spazio e richiamano la sala del Teatro, al piano superiore. Per il Teatro Stabile e la Lavazza si tratta di un incontro importante, con il quale si è voluta offrire un'esperienza unica agli spettatori, prima e negli intervalli degli spettacoli. Ma non solo.

Lo Stabile e la Lavazza sono due eccellenze torinesi, entrambe specializzate nella difesa della tradizione e all'avanguardia nell'innovazione, dunque il loro incontro non poteva non essere ambizioso: la Caffetteria della Sala delle Colonne sarà sì aperta un'ora prima degli spettacoli del Teatro Carignano, in modo che gli spettatori possano incontrarsi e prendere magari un aperitivo, ma intende anche essere uno spazio aperto alla città, alla socializzazione dei torinesi. Per questo sarà aperto per eventi speciali e per eventuali richieste private.

Commenti