Il Giardino dell'Antico Egitto, che sarà una serra dal 2024, al Museo Egizio

Un nuovo spazio verde nel cuore di Torino da non perdere di vista, stavolta in uno dei suoi cortili più frequentati, quello del Museo Egizio. Il Cortile Aperto: Flora dell'antico Egitto è un giardino aperto gratuitamente nello spazio che porta verso la biglietteria, ed è il primo passo della trasformazione dell'intera corte, in vista delle celebrazioni per il bicentenario del Museo, nel 2024. Il cortile interno "del seicentesco palazzo del Collegio dei Nobili, che verrà coperta da una cupola in acciaio e vetro, al di sotto della quale ci sarà un giardino egizio permanente, di cui ora viene inaugurata una prima parte" anticipa il comunicato stampa. Tra le piante selezionate, "il loto azzurro, con i suoi fiori che si schiudono all'alba per poi richiudersi al tramonto, simbolo di rinascita e rigenerazione e non può mancare il papiro, che originariamente cresceva in fitte paludi lungo il Nilo o lungo il suo delta ed era la pianta araldica del Basso Egitto&qu

Dove vedere la finale di Champions League Juve-Barça a Torino

Tre giorni alla finale di Champions League Juventus-Barcelona: volete farne un evento non solo sportivo, ma anche di socializzazione, non necessariamente juventina? La finale di Champions League, come una partita del Mondiale, all'inizio dell'estate? Una location insolita e nuova, per seguire le imprese di Messi e di Tévez?

In questo post raccoglierò, mano a mano che saranno comunicati, i posti speciali in cui seguire la partita.

Il posto magico in cui vedere una partita di calcio è ovviamente piazza San Carlo. Nessuna delusione: ci sarà un maxi schermo per Juventus-Barcelona anche nella storica piazza del centro.

Il Museo Nazionale dell'Automobile, in corso Unità d'Italia 40, allestirà un maxi schermo nella sua piazza, a cui si potrà accedere gratuitamente dalle ore 20. Prima della partita, dalle ore 18, si possono visitare il Museo e la mostra Modus vivendi con un biglietto scontatissimo, a 2,50 euro.

Al Parco Dora, sotto la tettoia dello strippaggio, l'International Street Food Parade offrirà un megaschermo da 6 metri per 4 per seguire la finale, assaggiando lo street food dei numerosissimi stand, provenienti da tutte le regioni italiane e da vari Paesi del mondo.

All'ex Caserma La Marmora di via Asti, il Comitato Via Asti Liberata ha allestito un megaschermo per la finale: ingresso, con consumazione compresa, 5 euro.