I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Non solo erbe, la fiera delle piante officinali e aromatiche, nelle Langhe

Nelle Langhe, giugno termina con Non solo erbe, una due giorni tutta dedicata alle erbe officinali e aromatiche, a Sale San Giovanni, in provincia di Cuneo e nei pressi di Ceva. La manifestazione valorizza la coltivazione delle erbe aromatiche, che ha cambiato volto ed economia del piccolo paesino langarolo, diventato il secondo polo di produzione del Piemonte. Non solo sono stati creati nuovi posti di lavoro, ma il paesaggio si è riempito di campi di lavanda, di camomilla, salvia, finocchio, per citare le più note.

Se in questo periodo frequentate le colline delle Langhe meridionali, dove l'aria inizia già a profumare di Liguria e dalle cime nelle giornate più terse si vede il mare, potrete ammirare i campi lilla della lavanda: sembra di essere in Provenza, e invece no. Sono le Langhe e, in particolare, Sale San Giovanni. Non solo erbe si svolge in questo periodo, sempre nell'ultimo finesettimana di giugno, proprio per approfittare della massima fioritura delle piante. Il 29 giugno 2015, il centro storico del paesino ospiterà gli stands per la vendita di piante aromatiche e officinali, prodotti agricoli ed erboristici, tutti provenienti da coltivazioni biologiche. Ma non solo.

Ci saranno anche visite guidate all'Arboreto Prandi (28 giugno, ore 16.30), alla scoperta delle piante officinali (29 giugno, ore 15) e ai monumenti di Sale San Giovanni (29 giugno, ore 15.30). Nella mattinata di domenica 29, si potrà assistere anche al convegno: Le coltivazioni delle piante officinali: quali prospettive? Poi, nel pomeriggio e in serata, spettacoli di musica occitana e anni 70.