Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

Non solo erbe, la fiera delle piante officinali e aromatiche, nelle Langhe

Nelle Langhe, giugno termina con Non solo erbe, una due giorni tutta dedicata alle erbe officinali e aromatiche, a Sale San Giovanni, in provincia di Cuneo e nei pressi di Ceva. La manifestazione valorizza la coltivazione delle erbe aromatiche, che ha cambiato volto ed economia del piccolo paesino langarolo, diventato il secondo polo di produzione del Piemonte. Non solo sono stati creati nuovi posti di lavoro, ma il paesaggio si è riempito di campi di lavanda, di camomilla, salvia, finocchio, per citare le più note.

Se in questo periodo frequentate le colline delle Langhe meridionali, dove l'aria inizia già a profumare di Liguria e dalle cime nelle giornate più terse si vede il mare, potrete ammirare i campi lilla della lavanda: sembra di essere in Provenza, e invece no. Sono le Langhe e, in particolare, Sale San Giovanni. Non solo erbe si svolge in questo periodo, sempre nell'ultimo finesettimana di giugno, proprio per approfittare della massima fioritura delle piante. Il 29 giugno 2015, il centro storico del paesino ospiterà gli stands per la vendita di piante aromatiche e officinali, prodotti agricoli ed erboristici, tutti provenienti da coltivazioni biologiche. Ma non solo.

Ci saranno anche visite guidate all'Arboreto Prandi (28 giugno, ore 16.30), alla scoperta delle piante officinali (29 giugno, ore 15) e ai monumenti di Sale San Giovanni (29 giugno, ore 15.30). Nella mattinata di domenica 29, si potrà assistere anche al convegno: Le coltivazioni delle piante officinali: quali prospettive? Poi, nel pomeriggio e in serata, spettacoli di musica occitana e anni 70.