La notte che verrà, installazione itinerante di luci e suoni per la rinascita della Dora

Un'installazione di luci e suoni che il 28 luglio 2021 dalle ore 22 percorrerà entrambe le rive della Dora, dal Campus Einaudi al Parco Dora, per celebrare il via a 19 progetti che cambieranno il volto ai quartieri che vi si affacciano, migliorando la qualità della vita dei residenti. La notte che verrà , questo il suo nome, " trasporterà, cullata dal fiume, le voci, le lingue e le storie narrate dagli abitanti dei quartieri lungo il suo corso" spiega il comunicato stampa "I ponti di luce, trasportati da veicoli 100% elettrici, si muoveranno lungo gli argini del fiume e andranno a valorizzare, grazie al disegno luminoso, i luoghi simbolo dei quartieri. Sarà una coreografia in movimento che toccherà i ponti Carpanini, Livorno e Washington; che visiterà il Parco Dora, la Biblioteca Italo Calvino, il Campus e Borgo Dora, tutti luoghi simbolo di inclusività e condivisione. Ponti di luce tra le persone che condividono uno spazio sia reale, sia interiore. Al termine del pe

Temporary store dell'handmade torinese di Etsy, alla Casa del Quartiere

Etsy è una delle più grandi piattaforme mondiali per l'e-commerce degli oggetti fatti a mano: vi trovate artigiani, designer, stilisti, knitter, davvero una variegata offerta dell'handmade.

Il 7 giugno 2015, dalle 18.30, alla Casa del Quartiere di San Salvario (via Morgari 14) ci sarà un temporary store di artigiani handmade, in larga parte torinesi, attivi sulla piattaforma. E' una bella occasione per conoscere 'dal vivo' lavori preziosi nell'abbigliamento, nella bigiotteria, nel design: sono oggetti fatti a mano, in edizione limitata e, a volte, pezzi unici. "Non si tratta del solito mercatino, a di un'iniziativa mirata a far conoscere noi e le nostre creazioni" dicono gli organizzatori nella pagina Facebook creata per l'evento. Oltre alla mostra-mercato, ci sarà una pesca buoni sconto, durante la quale verranno estratti biglietti con le varie percentuali di sconto utilizzabili nei negozi online degli artigiani presenti.

Gli artigiani-designer presenti sono:
Artemisya design (https://www.facebook.com/Artemisyadesign),
Artecò Bijoux (https://www.facebook.com/ArtecoBijoux),
Cocode Studio (https://www.etsy.com/it/shop/CoCodeStudio),
Eye Candy Lab (https://www.facebook.com/EyeCandyLab),
A fish on a cloud (https://www.facebook.com/pages/a-fish-on-a-cloud/291139694258885),
Freinch (https://www.etsy.com/it/shop/Freinch),
Lei clothing (https://www.facebook.com/pages/Leï-clothing),
Una cosa piccola (https://www.etsy.com/shop/UnaCosaPiccola),
Key to happiness (https://www.facebook.com/KeyToHappyness),
Lìperlà (https://www.facebook.com/liperla.artevetro).

Se fate un salto sulle pagine web e facebook, vi fate un'idea dei lavori che troverete nel temporary store, un esempio della creatività torinese.


Pubblicato su Cultura varia