Con Buonissima, tanti eventi enogastronomici con grandi chef e un'ambizione

Un nuovo appuntamento enogastronomico per valorizzare le tradizioni di Torino e inserire la passione per la buona cucina e i suoi dintorni in percorsi culturali e artistici. Buonissima , dal 27 al 31 ottobre 2021, è nato da un'idea di Matteo Baronetto, chef al ristorante Del Cambio, e dei critici enogastronomici Stefano Cavallito e Luca Iaccarino, con l'ambizioso obiettivo di fare di Torino la capitale italiana del gusto. E, per dare un'idea, nel ricco programma dei cinque giorni di cene e incontri, saranno presenti i fratelli Adrià, Ana Roš, la chef più apprezzata nella classifica dei 50 migliori ristoranti di Restaurant , gli chef italiani Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler e Massimo Bottura, tutti con tre stelle. Il programma prevede due grandi cene evento, curate dagli chef già citati, con menù a 350 euro, una al Museo dell'Automobile e l'altra, già sold out, al Museo del Cinema; poi tredici cene nelle piole torinesi al prezzo fisso di 25 euro, con un fil

La Festa di FAI Giovani alla Casa del Quartiere di San Salvario

Se simpatizzate per il FAI e per le sue attività culturali, non perdetevi la festa che FAI Giovani organizzerà il 4 luglio, per i suoi primi cinque anni di vita, alla Casa del Quartiere di San Salvario, in via Morgari 14. Il FAIVE Party, questo il nome della giornata, inizierà con un apericena in stile siciliano-piemontese, curato dall'associazione Bolle di Sapore, quindi il pop/rock acustrico degli LM&T e gli sketch del Clan dei Destini.

La serata sarà un'occasione per presentare le attività del FAI, con proiezione di foto e di video. Il FAI Giovani di Torino è impegnato a coinvolgere i più giovani nei valori del FAI, cioè la sensibilizzazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico-artistico e naturalistico in Italia. Tra le attività di quest'anno, la FaiMarathon del 18 ottobre, un evento nazionale non sportivo, che permette di scoprire curiosità sulla propria città. I proventi delle attività sono destinate a sostenere i restauri dei Beni FAI.

Durante la serata sarà possibile iscriversi al FAI con la quota di benvenuto del FAI Giovani (10 euro, invece di 20 per i giovani dai 18 ai 25 anni, 20 euro invece di 39 per chi ha un'età compresa tra i 26 e i 40 anni).

Per partecipare alla festa, bisogna versare un contributo minimo di 10 euro, che comprende cibo, consumazione, spettacolo musicale e teatrale; contributo di 7 euro per chi, dalle 21.30, parteciperà alla serata di musica e teatro con consumazione. Prenotazione obbligatoria, fino a esaurimento posti all'email faigiovani.torino@fondoambienteitaliano.it, specificando nome, cognome e numero di persone per le quali si effettua la prenotazione. Tutte le info nella pagina di Facebook dedicata all'evento.