Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Con Street Art Tourino, alla scoperta (anche) dei murales della Stazione Stura

L'Associazione Il Cerchio e Le Gocce organizza da qualche tempo gli Street Art Tour, che permettono di conoscere da vicino i murales realizzati a Torino, i loro autori e anche le tecniche utilizzate. Seguirli è affascinante e interessante, perché si impara a riconoscere gli stili dei vari artisti, le diverse tematiche affrontate, lo studio delle lettere (ricordo una bella spiegazione di una guida, in uno dei tour dell'associazione, affascinata da questo argomento). Si scopre, insomma, che dietro i murales ci sono artisti e universi in continua evoluzione, pronti ad accettare la precarietà del loro passaggio.

Gli Street Art Tour sono diventati Street Art Tourino (SAT), con un gioco di parole che include anche il nome della città, e continuano a proporre itinerari, alla scoperta dei murales torinesi. Il programma di luglio prevede due tour, il primo, Mistura, rappresenta una vera e propria novità, il secondo, Bike Tour, è un appuntamento tradizionale:

domenica 12 luglio 2015, ore 16
In occasione della jam-evento organizzata dall'associazione Monkeys Evolution nei weekend del 4-5 e 11-12 luglio dentro la Stazione Torino-Stura, ci sarà un tour speciale, per mostrare i lavori realizzati dai 60 artisti che hanno preso parte all'evento, dipingendo oltre 2.000 mq di superficie. E per ammirare i writers durante l'esecuzione delle loro opere.
Punto d'incontro, all'interno della Stazione di Torino- Stura.

Domenica 19 luglio
Tour in bicicletta tra Parco Dora, Borgata Tesso e il quartiere di Barriera di Milano per vedere gli ultimi interventi di riqualificazione urbana, in queste aree.

Per partecipare ai tour, le iscrizioni sono obbligatorie all'email streetartourtorino@gmail.com, specificando nell'oggetto il tour al quale si è interessati e lasciando nome, cognome, mail, numero di telefono di ciascun partecipante nell'email.