Clara Caroli: La casa dei cuori sospesi, romanzo corale e divertente, nella Torino contemporanea

Ho letto La casa dei cuori sospesi di Clara Caroli (La Corte Editore) poche settimane fa, al mare, e me ne sono innamorata. Si svolge a Torino ed è la principale ragione per cui mi ha incuriosito, poi mi ha intrigato la trama, che racconta una storia corale, ricca di incastri e di sorprese, con al centro Romina e Stella, amiche che gestiscono insieme la libreria Non è una pizza (e la nascita di questa libreria ha lati esilaranti, oltre a essere una dichiarazione d'amore ai libri) e sono coinquiline in una casa sulla collina di Moncalieri, che fa venire voglia di viverci per qualche tempo. Tutt'intorno a loro, storie, personaggi, anche animali, che mano a mano si incastrano come in un puzzle divertente e leggero, che si legge d'un fiato sotto l'ombrellone e mantiene alta la curiosità fino alla fine, con momenti di comicità, di riflessione e di sorpresa. Essendomi innamorata della storia, della città che racconta e dello stile, è stato inevitabile contattare Clara Carol

Barriera Open Nights: due weekend di musica, animazione e street food!

Barriera di Milano torna a scoprire le notti con la seconda edizione di Barriera Open Nights (BON!) e per due weekend, la tettoia di piazza Crispi sarà il centro di numerose attività, tra animazione, musica, libri, street food.

Il 26 settembre 2015, alle ore 18 il giornalista Paolo Ferrari presenterà il libro Lou Dalfin vita e miracoli dei contrabbandieri di musica occitana, che ripercorre la storia del più famoso gruppo italiano di musica occitana; dalle ore 18.30 alle ore 21 ci saranno le interviste di Radio Banda Larga, tra ospiti e pubblico per presentare BON!, mentre il Museo Ettore Fico curerà laboratori e attività per i più piccoli e un mercatino vintage ritornerà al mondo rockabilly; alle ore 21 musica a cura di Shake'n'Roll.

Il 27 settembre 2015, alle 18 Bruno Gambarotta presenterà il suo nuovo libro, Ombra di giraffa, che racconta la storia di un tecnico video dietro le quinte di una fiction delal RAI. Alle ore 18.30 riprenderanno le interviste a cura di Radio Banda Larga e ci saranno i laboratori per bambini, a cura di Cooperativa Sumisura, Atelier Héritage e Atelier Teatro Fisico. Alle ore 20.15, Non solo hip hop, dj set con il rapper Mastafive e i suoi ospiti; alle 21 il talent show Yes we sing! Con Gianluca Lamberti di For Music TV. Da non perdere le proposte street food dei produttori locali che animeranno la iornata, dalle torte agli snack, fino alla vera e propria cena, ai tavoli.

Il primo weekend di ottobre, inizia il 3 alle ore 18, con Sara D'Amario, che racconterà il suo nuovo libro, Kikka, dedicato ancora una volta a Zucchero e Serpentessa che, nel primo libro, Un Cuore XXL, hanno vinto il Premio Sirmione per la letteratura per ragazzi. Alle ore 18.30 ritorneranno le interviste di Radio Banda Larga e i laboratori per i più piccoli; alle ore 20 l'animazione toccherà ai comici Polly & Giò e Marco Turano (Banderas). Alle ore 21, infine, si conoscerà il vincitore di Yes we sing!

L'ultima giornata di Barriera Open Nights, il 4 ottobre, sarà dedicata allo street food, con numerose proposte dalla merenda alla cena. Alle ore 18 Margherita Oggero presenterà La ragazza di fronte, con cui racconta, attraverso la storia dei due protagonisti, cinquant'anni di Torino. Dalle ore 18.30 fino alle 21 Radio Banda Larga si occuperà della colonna sonora e alle 21, dopo uno stage gratuito di swing, si ballerà per il gran finale delle notti di Barriera di Milano.

Barriera Open Nights ha una pagina su Facebook, dove potete trovare tutte le informazioni e gli aggiornamenti.