Con Buonissima, tanti eventi enogastronomici con grandi chef e un'ambizione

Un nuovo appuntamento enogastronomico per valorizzare le tradizioni di Torino e inserire la passione per la buona cucina e i suoi dintorni in percorsi culturali e artistici. Buonissima , dal 27 al 31 ottobre 2021, è nato da un'idea di Matteo Baronetto, chef al ristorante Del Cambio, e dei critici enogastronomici Stefano Cavallito e Luca Iaccarino, con l'ambizioso obiettivo di fare di Torino la capitale italiana del gusto. E, per dare un'idea, nel ricco programma dei cinque giorni di cene e incontri, saranno presenti i fratelli Adrià, Ana Roš, la chef più apprezzata nella classifica dei 50 migliori ristoranti di Restaurant , gli chef italiani Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler e Massimo Bottura, tutti con tre stelle. Il programma prevede due grandi cene evento, curate dagli chef già citati, con menù a 350 euro, una al Museo dell'Automobile e l'altra, già sold out, al Museo del Cinema; poi tredici cene nelle piole torinesi al prezzo fisso di 25 euro, con un fil

Borgo Vittoria in festa, con musica, visite e serata bianca

Borgo Vittoria è in festa e, fino al 19 settembre 2015, propone numerose iniziative per raccontare ai torinesi il proprio passato e per immaginare il proprio futuro, tra la nascente Spina 4 e alle immediate spalle del Parco Dora e del Parco di Spina 4.

<

Stasera, alle 18 ci sarà una visita guidata a piedi, con partenza dall'ingresso 6 del Centro Commerciale SNOS di corso Mortara, per scoprire La nascita di Borgo Dora. Domani, 16 settembre 2015, all'Open 011 di corso Venezia 11, ci sarà prima un concerto con CFM Guitar Quartet, alle ore 18, e quindi, alle ore 21, un dibattito su Storia e ipotesi di rifunzionalizzazione dei bagni pubblici di via Conte di Roccavione, considerati un edificio di interesse storico ambientale.

Giovedì 17 e venerdì 18, dalle ore 10 alle ore 18, in via Giachino 96, verrà restaurato il mural realizzato nel 1985 (siamo pur sempre in un quartiere che ha puntato sui murales, per proporsi come un interessante museo di arte contemporanea all'aperto). Di nuovo musica, il 18 alle ore 16, questa volta nella Comunità Psichiatrica Risso ASL TO2 di corso Benedetto Brin 5, con CFM Clarinet Quartet.

Il clou della festa sarà sabato 19 settembre, con la Serata Bianca che coinvolgerà via Giachino e zone limitrofe: dalle 20 alle 24, musica, animazione di strada, locali e negozi aperti. Tra rock, pop e dance ci sarà spazio anche per il tango, mentre i negozi aperti permetteranno di conoscere l'offerta gastronomica e artigianale della borgata.