Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

Monviso Unesco: un patrimonio per tutti apre 100 musei italiani e francesi

Il 19 e 20 settembre 2015, le valli italiane e francesi intorno al Monviso apriranno le porta dei loro Musei, per offrire il pubblico un'eccezionale vetrina del loro patrimonio storico e artistico, con ingresso gratuito o a prezzi ridotti. L'iniziativa si chiama Monviso Unesco; un patrimonio per tutti, è organizzata dal Parco del Po Cuneese e dal Parco Naturale Regionale del Queyras e si inserisce nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio. I Comuni coinvolti sono circa un centinaio, 88 in Italia e 21 in Francia; in Italia parteciperanno all'iniziativa le Valli Grana, Maira, Varaita e Po, fino ad arrivare a sfiorare il Torinese, con i Comuni di Cavour e Pancalieri, anch'essi, come Saluzzo, Fossano e Bra, tra i partecipanti a questo bel progetto.

I Musei presenti rappresentano le molteplici culture che convivono intorno al Monviso: il Museo Espaci Occitan di Dronero (CN), per esempio, offre l'ingresso gratuito e la possibilità di visita in francese (a Dronero sono aperti, con ingresso gratuito anche il Museo Storico Civico Mallè e l'Esposizione di arte sacra della Confraternia del Gonfalone); a Fossano (CN) sono a ingresso gratuito il Castello degli Acaja, che offre visite guidate alle ore 11 e alle ore 15 dall'Ufficio Turistico, e il Museo Diocesano, per il quale sono possibili anche le visite in francese previa prenotazione. A Racconigi (CN), aperti il Castello, con biglietto intero a 5 euro e visite dedicate alle cucine Settecentesche e Ottocentesche, e il Museo della Seta, con ingresso gratuito. Ingresso gratuito all'Ecomuseo della Resistenza Il Codiross di Rossana (CN) e ingressi ridotti alla Casa Cavassa, la Castiglia, l'Antico Palazzo Comunale e Torre Civica di Saluzzo (CN).

Davvero tanti i Musei e le proposte sui due lati del Monviso. Davvero bella quest'idea di creare questa sorta di rete di un weekend, per permettere a italiani e francesi di conoscere la vita che gira intorno al Monviso.

L'elenco dei Musei partecipanti, italiani e francesi, con gli orari, i prezzi dei biglietti e i numeri di telefono per le prenotazioni sul sito web www.parcodelpocn.it.