Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Il Monviso racconta, con navetta gratuita da Torino

Una domenica d'autunno da Torino a Saluzzo, per scoprire i tesori dell'antico Marchesato. E' la proposta de Il Monviso racconta, che permette di visitare Saluzzo, i Castelli di Lagnasco e il Castello della Manta attraverso una navetta sightseeing. Per chi raggiunge il Marchesato da Torino, c'è un'ulteriore, allettante proposta: una navetta gratuita, con partenza unica, da Porta Nuova fino a Saluzzo, con tanto su una guida a bordo, che illustrerà ai turisti tutte le possibilità di visita nelle cittadine toccate; sull'autobus sarà anche possibile acquistare un biglietto unico scontato per entrare nei vari monumenti: costerà 15 euro per 3 monumenti e 10 euro per 2. Le date dell'iniziativa sono il 25 ottobre e il 1° novembre 2015.

Il programma prevede la partenza della navetta da Torino Porta Nuova alle ore 9, con arrivo alle 10.30 a Saluzzo e possibilità di visita autonoma alla Castiglia, a Casa Cavassa, al centro storico e ai numerosi monumenti cittadini; dopo il pranzo libero, alle ore 14 la navetta porterà alla Manta, per una visita al Castello, con audioguida, e alla Chiesa di Santa Maria del Monastero; alle ore 16, si partirà da Manta per Lagnasco, per visitare i Castelli; alle ore 17, infine, partenza da Lagnasco per Saluzzo, dove saliranno a bordo coloro che, non interessati alla visita a Manta e Lagnasco, avranno voluto passare la giornata nella cittadina.

Per info e prenotazioni, Conitours, tel 0171 698749, sito web www.cuneobooking.it.