Incontri da non perdere, al Festival del Classico

Libertà e Schiavitù è il tema del Festival del Classico, a Torino dal 2 al 5 dicembre 2021, al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, e in diverse altre sedi sparse per la città. Alla sua quarta edizione, la manifestazione, che usa il pensiero degli antichi per analizzare i fenomeni del presente, offrirà oltre 40 incontri "tra lezioni magistrali, letture, dialoghi, dispute dialettiche e seminari, per riflettere su antiche e nuove disuguaglianze, per mettere a confronto le libertà degli antichi e dei moderni, per dare voce ai classici" anticipa il comunicato stampa. Consideriamo la schiavitù una realtà del mondo antico, quando gli sconfitti diventavano schiavi dei vincitori, quando i padroni avevano potere di vita e di morte sui propri schiavi, avendo il potere di venderli al miglior offerente o di regalare loro la libertà. "La schiavitù nel mondo occidentale è sempre esistita? È ancora presente, al giorno d'oggi, sotto nuove forme? Qual è il risultato della globalizz

Il Monviso racconta, con navetta gratuita da Torino

Una domenica d'autunno da Torino a Saluzzo, per scoprire i tesori dell'antico Marchesato. E' la proposta de Il Monviso racconta, che permette di visitare Saluzzo, i Castelli di Lagnasco e il Castello della Manta attraverso una navetta sightseeing. Per chi raggiunge il Marchesato da Torino, c'è un'ulteriore, allettante proposta: una navetta gratuita, con partenza unica, da Porta Nuova fino a Saluzzo, con tanto su una guida a bordo, che illustrerà ai turisti tutte le possibilità di visita nelle cittadine toccate; sull'autobus sarà anche possibile acquistare un biglietto unico scontato per entrare nei vari monumenti: costerà 15 euro per 3 monumenti e 10 euro per 2. Le date dell'iniziativa sono il 25 ottobre e il 1° novembre 2015.

Il programma prevede la partenza della navetta da Torino Porta Nuova alle ore 9, con arrivo alle 10.30 a Saluzzo e possibilità di visita autonoma alla Castiglia, a Casa Cavassa, al centro storico e ai numerosi monumenti cittadini; dopo il pranzo libero, alle ore 14 la navetta porterà alla Manta, per una visita al Castello, con audioguida, e alla Chiesa di Santa Maria del Monastero; alle ore 16, si partirà da Manta per Lagnasco, per visitare i Castelli; alle ore 17, infine, partenza da Lagnasco per Saluzzo, dove saliranno a bordo coloro che, non interessati alla visita a Manta e Lagnasco, avranno voluto passare la giornata nella cittadina.

Per info e prenotazioni, Conitours, tel 0171 698749, sito web www.cuneobooking.it.