Nei Giardini Reali di Torino, riaperti al pubblico

I Giardini Reali hanno riaperto al pubblico e a Torino è subito uno degli eventi culturali dell'anno. È la prima volta, da quando è iniziata la riorganizzazione di Palazzo Reale, Armeria Reale, Galleria Sabauda e Museo d'Antichità in una sola realtà museale, che ne sapesse leggere le identità specifiche all'interno di un unico complesso, ovvero i Musei Reali, che i Giardini possono essere visitati nella loro completezza. Si tratta del lato dei Giardini da viale dei Partigiani verso ovest, verso la Manica Nuova, che ospita oggi la Galleria Sabauda (il "peccato originale" che impedisce una visita a tutto il complesso e di leggere l' unicum che è stato è proprio la costruzione di viale dei Partigiani, che taglia in due i Giardini, ma pazienza, la stratificazione storica è anche questo). Già aperti al pubblico il Giardino Ducale, che fu voluto dal duca Emanuele Filiberto, e il Boschetto, in questi giorni è tornato visitabile anche il Giardino di Levante, che

Porte Aperte di Luoghi Comuni: è festa a Porta Palazzo

Festa domani, 4 ottobre 2015, a Porta Palazzo, per i due anni di Luoghi Comuni.

Cos'è Luoghi Comuni? È un progetto di housing sociale, promosso dalla Compagnia di San Paolo con l'Ufficio Pio, che mette a disposizione una residenza temporanea, un ristorante e varie attività commerciali, tutti collocati nello storico edificio di Porta Palazzo, situato tra piazza della Repubblica, via Clemente Damiano Priocca, piazza Don Albera. Gli affitti dei locali commerciali aiutano a contenere i prezzi degli alloggi della Residenza Temporanea e a garantire la completa sostenibilità economica della gestione ordinaria. Per conoscere da vicino questo progetto c'è un sito web,luoghicomuni.org, che racconta la storia dell'edificio e la sua ristrutturazione e che spiega come affittare le residenze, quali servizi vengano offerti ai residenti, quali tariffe vengono applicate a seconda della lunghezza del soggiorno negli appartamenti.

All'interno di Luoghi Comuni Porta Palazzo ci sono anche attività commerciali, come già detto: il tour operator Viaggi Solidali, il Caffè Ristorante Il Mercante, il Social CAF per l'assistenza fiscale e, da domani, anche la Pescheria Gallina, una delle eccellenze del mercato di Porta Palazzo.

Per la festa dei primi due anni di Luoghi Comuni, domani, dalle ore 12 alle ore 23, ci sarà una sorta di Porte Aperte della struttura, con tutti i locali aperti, per farsi conoscere dai torinesi.

Dalle ore 12 alle ore 23, sarà eccezionalmente aperto il Ristorante Il Mercante, che offrirà un menù della tradizione piemontese a 25 euro a persona (per i bambini 12 euro); info e prenotazioni tel 344 293 9666.

Alle ore 16 verranno presentati eventi e attività in programmazione nella residenza, ci sarà l'inaugurazione della mostra Carte de Visite di Arianna Arcara, verrà presentata la Festa delle Favole e partiranno le visite guidate alla Residenza temporanea.

Dalle ore 17, fino alle 23, la Pescheria Gallina festeggerà l'inaugurazione dei suoi spazi nei locali di Luoghi Comuni.

Dalle ore 17 ci sarà anche l'apertura straordinaria di Viaggi Solidali, storico tour operator di turismo responsabile, che dal 1999 organizza viaggi in tutto il mondo; alla stessa ora apre eccezionalmente anche il Social CAF.

Dalle ore 18, infine, le incursioni musicali con la Bandragola Orkestar. E la festa continua fino alla notte.

Per tutte le info www.luoghicomuni.org/portapalazzo/