Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

A Natale con le stelle, i voucher regalo per scoprire Infini.to

Uno dei Musei più giovani di Torino è in collina, a Pino Torinese, e ha il suggestivo nome di Infini.to. E' nato nel 2007 ed è composto da un Museo interattivo dell'Astronomia e da un Planetario, tra i più moderni d'Europa. La sua forma ricorda un sistema binario, costituito da una stella gigante rossa e un buco nero. La stella è il Planetario, con la sua forma sferica, mentre il cono di cristallo, che porta nei piani sotterranei, ricorda il getto astrofisico di un buco nero, che si trova all'ultimo piano del Museo; e le rampe elicoidali rappresentano il gas che dalla stella gigante viene risucchiato dal buco nero.


All'interno di questo spazio affascinante, gli appassionati di astronomia e astrofisica possono trovare un Planetario digitale che è stato completamente rinnovato nel 2013, con uno dei sistemi di proiezione più avanzati del mondo; nel 2014, un nuovo allestimento museale ha rinnovato i contenuti del museo, rafforzando l'interattività con i visitatori, che adesso possono sperimentare e approfondire i temi proposti. Viaggi spaziali verso Marte, simulazioni della forza di gravità su Giove, manipolazione del campo magnetico, visioni 3D dell'Universo e passeggiate tra migliaia di stelle ripercorrendo le più recenti scoperte cosmologiche, sono alcune delle attività proposte, in grado di affascinare adulti e bambini (c'è un bambino che non ha mai sognato di fare l'astronomo?).


Vi siete incuriositi e state pensando che Infini.to è da non perdere? Bene. Pensate anche che può essere un bel regalo, nuovo e originale, per Natale. Al Museo si sono infatti inventati A Natale regala le stelle, una serie di voucher regalo con scadenza 30 giugno 2016, per " regalare un'esperienza unica e coinvolgente tra stelle e meraviglie cosmiche, con ingressi al Museo interattivo, spettacoli nel Planetario digitale e serate di osservazione del cielo per una o due persone". Il voucher può essere acquistato sia alla biglietteria del Museo che tramite il circuito ticketone. Si parte da Vesta, il voucher che costa 12 euro e include un biglietto d'ingresso al Museo interattivo più uno spettacolo al Planetario ed è valido per una sola persona, e si arriva fino a Galaxy, che costa 85 euro e include un voucher con 2 biglietti d'ingresso al Museo Interattivo più spettacolo al Planetario e un voucher con due biglietti per una serata d'osservazione Un cielo di stelle al Parco Astronomico più cena all'interno del Museo. Tra le due offerte, ci sono altre possibilità, per soddisfare le diverse esigenze: Planet (22 euro), Pluto (24 euro), Supernova (44 euro). Ogni pacchetto ha condizioni d'uso diverse, che vanno lette attentamente sul sito ufficiale del Museo. Su www.planetarioditorino.it, troverete anche tutte le informazioni necessarie per organizzare la vostra visita a Infini.to.

Commenti