Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Paratissima torna a Torino Esposizioni e pensa a Macedonia e Portogallo

Nata come costola 'giovane' di Artissima, Paratissima, arrivata alla 11° edizione, ha conquistato nel tempo una sempre maggiore visibilità e originalità, staccandosi, anche come immagine, dall'ingombrante 'madre'.


A Torino Esposizioni, dal 4 all'8 novembre 2015, Paratissima offre una panoramica sui giovani artisti emergenti, divisi in varie sezioni: Design, Fashion, Foto, G@P, International, Kids, School. In tutte le sezioni si cerca di creare un collegamento tra artisti, artigiani, progetti e presentazioni con gli altri attori presenti sul mercato, siano acquirenti o distributori. Per la sezione Fashion, per esempio, ci sono tre sottosezioni, Store, che riunisce quelle realtà pronte a proporre le loro creazioni agli acquirenti, ai blogger e al pubblico più curioso; Concept è una sorta di vetrina per le realtà artistiche e artigianali: Sperimentale propone performance e sfilate durante i cinque giorni della manifestazione.

La sezione dedicata alle Foto avrà un proprio protagonismo con il Festival ParaPhotò, che, organizzato da VISUAL Scuola di Fotografia di Torino, ha come filo conduttore Stra-ordinario e un programma che prevede mostre di artisti internazionali, incontri e workshop, un concorso, la presentazione di libri ed una lettura portfolio. Ci sarà anche il Paratissima Photo Contest, un concorso a temi sui contenuti e gli eventi di Paratissima: le migliori foto saranno premiate e faranno parte di una mostra prevista per il 2016.

Tra le realtà torinesi presenti nella sezione G&P, vi segnalo l'associazione culturale Il Cerchio e le Gocce, vecchia conoscenza di Rotta su Torino grazie ai suoi street art tour, che permettono di conoscere murales e artisti. "Durante la kermesse "fa sapere Il Cerchio e le Gocce "coordineremo i live-painting di Etnik e Seacreative, ognuno di loro realizzerà un’opera da 180x180cm. Al termine dei lavori le opere, scomposte in 36 elementi, saranno messe in vendita ad un prezzo popolare in modo da dare a tutti la possibilità di acquistare un lavoro originale. Inoltre uno dei nostri artisti, Mrfijodor, decorerà dal vivo un vero robot della Kuka, marchio leader nel settore dell'automazione industriale".

Paratissima presenterà anche un intenso programma di eventi, incontri e workshop. Impossibile segnalarli tutti, li trovate nel sito web di Paratissima, divisi giorno per giorno. Vi segnalo, invece, una bella iniziativa, per allargare i confini della manifestazione: Country Presentation. Dopo aver lanciato una Paratissima in Macedonia, arrivata ormai alla terza edizione, dal 2016 ci sarà anche una Paratissima portoghese. E Macedonia e Portogallo racconteranno le loro esperienze: il 5 novembre, alle ore 17, ci sarà la presentazione della Macedonia, con i volti e le voci di chi ha reso possibile la manifestazione a Skopje (e, al termine della presentazione, ci sarà anche un incontro, in inglese, con gli artisti interessati, con il progetto di residenza artistica in Macedonia); il 7 novembre, alle ore 15, verrà presentata ParaLisboa, la Paratissima portoghese, che muoverà i primi passi prossimamente. Entrambi gli appuntamenti sono al Color Lounge di Paratissima.

Come già detto, Paratissima si svolgerà a Torino Esposizioni, in corso Massimo d'Azeglio 15, dal 4 all'8 novembre 2015. Gli orari d'apertura sono: 4 novembre ore 18-24, 5 e 6 novembre ore 15-24, 7 novembre ore 12-24, 8 novembre ore 10-22. Per la prima volta, a causa delle spese di adeguamento di Torino Esposizioni, quest'anno si pagherà il biglietto d'ingresso, che costa 3 euro. I biglietti possono essere acquistati online su paratissima.it; se si scarica l'app gratuita o ci si iscrive a Satispay, si avrà un buono di 10 euro utilizzabile per l'acquisto dei biglietti online per gli acquisti drink&food di Paratissima e per ogni spesa sul circuito Satispay. Il sito web della kermesse è www.paratissima.it.


Commenti