Cosa fare a Torino ad agosto 2021

Un aperitivo a bordo di un bus scoperto che percorre le vie del centro, una visita ad appartamenti reali e a padiglioni generalmente chiusi al pubblico, un concerto in spazi suggestivi. Torino non chiude più per ferie da un pezzo e qui trovate tante cose da fare ad agosto in città. Iniziamo dai Musei (che non sembra vero di averli di nuovo aperti, con mostre, nuovi percorsi, eventi culturali e visite speciali!). Se non siete torinesi, approfittate dell'offerta del Museo Egizio (via Accademia delle Scienze 6): chi arriva con i treni regionali può usufruire di biglietti ridotti sia sul biglietto singolo (12 euro invece di 15) e sul Family Ticket (2 adulti e 2 minori 28 euro invece di 30). È sufficiente essere in possesso di un biglietto o abbonamento regionale, sovraregionale o integrato Formula (per la riduzione sul Family Ticket almeno un membro della famiglia), valido da o per Torino, anche nei tre giorni precedenti o successivi alla data del viaggio. Il biglietto va conservat

Wiki Loves Monuments Italia: tra le foto vincitrici, la Sacra di San Michele

Wiki Loves Monuments Italia è un concorso fotografico, organizzato da Wikimedia Italia, che ha coinvolto migliaia di persone, per fotografare il patrimonio culturale del nostro Paese (il regolamento del concorso e tutte le informazioni su wikilovesmonuments.wikimedia.it). Svoltosi a settembre 2015, con immagini scattate in qualunque periodo dell'anno, Wiki Loves Monuments Italia ha finalmente i suoi vincitori e tra loro c'è un po' di Piemonte e molto Nord Ovest.

La fotografia vincitrice è stata scattata da Vanni Lazzari e riguarda la ex stazione di pesca di Casone Serilla, nel Museo delle Valli di Comacchio, in provincia di Ferrara. Il secondo posto è andato ad Alexis Courthoud, che ha fotografato un tramonto sul lago di Pian Borgno, sul Gran Paradiso, in provincia di Aosta. Il terzo posto, infine, è tutto piemontese, con una bella foto della Sacra di San Michele innevata, scattata da Elio Pallard. E se siete su Facebook e siete iscritti al gruppo Montagne della Val di Susa, Chisone e Sangone, avrete visto tante volte le sue fotografie, condivise anche nella pagina di Facebook di Rotta su Torino; la Sacra di San Michele è il soggetto preferito di Elio, che l'ha proposta avvolta dalle nuvole, illuminata dal sole, tra i colori dell'autunno, nelle atmosfere fiabesche della neve. E ogni foto è spettacolare e meravigliosa. Congratulazioni ai tre vincitori e a Elio Pallard, che ha portato il monumento simbolo del Piemonte sul podio di un concorso che ha coinvolto tutto il Paese.


La Sacra di San Michele innevata di Elio Pallard

Per gli autori delle dieci fotografie vincitrici, un voucher (di valore variabile, fino a 500 euro) offerto da Euronics, per l'acquisto di prodotti Canon. La premiazione si terrà venerdì 11 dicembre nella Palazzina Liberty, in Largo Marinai d'Italia a Milano, dalle ore 18.


Commenti