Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

Wiki Loves Monuments Italia: tra le foto vincitrici, la Sacra di San Michele

Wiki Loves Monuments Italia è un concorso fotografico, organizzato da Wikimedia Italia, che ha coinvolto migliaia di persone, per fotografare il patrimonio culturale del nostro Paese (il regolamento del concorso e tutte le informazioni su wikilovesmonuments.wikimedia.it). Svoltosi a settembre 2015, con immagini scattate in qualunque periodo dell'anno, Wiki Loves Monuments Italia ha finalmente i suoi vincitori e tra loro c'è un po' di Piemonte e molto Nord Ovest.

La fotografia vincitrice è stata scattata da Vanni Lazzari e riguarda la ex stazione di pesca di Casone Serilla, nel Museo delle Valli di Comacchio, in provincia di Ferrara. Il secondo posto è andato ad Alexis Courthoud, che ha fotografato un tramonto sul lago di Pian Borgno, sul Gran Paradiso, in provincia di Aosta. Il terzo posto, infine, è tutto piemontese, con una bella foto della Sacra di San Michele innevata, scattata da Elio Pallard. E se siete su Facebook e siete iscritti al gruppo Montagne della Val di Susa, Chisone e Sangone, avrete visto tante volte le sue fotografie, condivise anche nella pagina di Facebook di Rotta su Torino; la Sacra di San Michele è il soggetto preferito di Elio, che l'ha proposta avvolta dalle nuvole, illuminata dal sole, tra i colori dell'autunno, nelle atmosfere fiabesche della neve. E ogni foto è spettacolare e meravigliosa. Congratulazioni ai tre vincitori e a Elio Pallard, che ha portato il monumento simbolo del Piemonte sul podio di un concorso che ha coinvolto tutto il Paese.


La Sacra di San Michele innevata di Elio Pallard

Per gli autori delle dieci fotografie vincitrici, un voucher (di valore variabile, fino a 500 euro) offerto da Euronics, per l'acquisto di prodotti Canon. La premiazione si terrà venerdì 11 dicembre nella Palazzina Liberty, in Largo Marinai d'Italia a Milano, dalle ore 18.


Commenti