Le cupole della chiesa di San Lorenzo e della Moschea di Córdoba, misteri di archi e luce

La chiesa di San Lorenzo custodisce una delle cupole più belle di Torino, la più bella, si potrebbe definire, insieme alla "sorella", la cupola della Cappella della Sindone, non a caso dello stesso architetto, Guarino Guarini. Di lei si sa tutto o quasi da un punto di vista statico, sono meno chiare le influenze culturali, che ispirarono il frate teatino: cosa gli ispirò l'idea di una cupola formata da otto archi intersecantisi, a formare una stella a otto punte e un ottagono su cui impostare la lanterna? Le influenze culturali sono una delle parti più interessanti dell'architettura, che non si limita a metterci un tetto sulla testa, ma è prodotto di idee, tradizioni, contaminazioni e racconta anche il modo di vivere e di pensare, i valori di una società.  La cupola della chiesa di San Lorenzo a Torino (sin), la cupola sul mihrab delal Mezquita di  Córdoba (des) entrambe le foto, da Wikipedia Una delle ispirazioni più chiare di San Lorenzo è la cupola della maqsura

Torino, nel nuovo spot di Renault Twingo

Auto e Torino, ancora una volta insieme e ancora una volta in uno spot. E no, non è uno spot dell'universo FCA. Stavolta a scegliere il capoluogo piemontese è stata la Renault, che ha ambientato nel centro della città, il nuovo video pubblicitario della Twingo. Guidata da una giovane donna, che attira sguardi e corteggiamenti maschili a ogni movimento (It's raining men è la colonna sonora), la nuova Twingo si sposta tra via Roma, via Accademia delle Scienze (si intravede la chiesa di San Filippo Neri) e via Pietro Micca, all'angolo con via San Francesco d'Assisi. Lei, la vettura, appare colorata, agile e scattante, Torino, che le fa da sfondo, si vede elegante, chic e versatile. Bella città e bello spot!




Commenti