Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

La Festa del Capodanno Cinese 2016 a Torino

Il 7 febbraio 2016, la comunità cinese celebra il Chunjie, la Festa di Primavera, diventata in Occidente il Capodanno cinese. A Torino, la festa si muoverà in diverse sedi, grazie alla collaborazione delle Associazioni cinesi di Torino e del Piemonte, del Consolato Generale della Repubblica Popolare Cinese di Milano, dell'Istituto Confucio dell'Università di Torino e del Museo d'Arte Orientale.

I festeggiamenti inizieranno alle ore 11, al MAO (via San Domenico 11), con le danze tradizionali e la presentazione della vetrina che ospita le sculture di epoca Tang, valorizzate dal nuovo impianto illuminotecnico. Alle ore 11.30, nell'atrio del Museo, il Capodanno inizierà con la Cerimonia della Danza del Leone, che è un augurio di prosperità nell'Anno della Scimmia, che sta iniziando.

Sarà ancora danza, questa volta del Drago e dei Leoni, in piazza Castello, alle ore 14. Poi ci saranno spettacoli, attività e workshop organizzati dalle associazioni cinesi torinesi e dall'Istituto Confucio. Al MAO, alle ore 16, nel frattempo, si continuerà a celebrare il Chunjie con adulti e bambini, invitati a cercare i draghi magici nascosti nella mostra Il Drago e il Fiore d'Oro e a realizzare un manufatto creativo nel laboratorio del Museo.

La festa terminerà all'Istituto Confucio (via Po 17), con una nuova danza del Drago e dei Leoni.

Lontano dal centro, anche la Palazzina di Caccia di Stupinigi festeggerà il Capodanno Cinese, invitando i suoi visitatori a scoprire le carte cinesi che decorano l'appartamento di Levante (le visite saranno alle ore 15 e 16.30, con prenotazioni al numero di telefono 011 6200634 o  all'email biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it).


Commenti