Un menù autunnale a filiera cortissima e autoprodotta, la svolta di Affini

Un menù autunnale che è risultato di un progetto bello e ambizioso, pensato avendo l'Agenda 2030 dell'ONU come direzione. Il Gruppo Affini svolta verso il controllo della filiera produttiva, sempre più corta, così da rispondere in modo concreto alle esigenze di sostenibilità, più urgenti da dopo il lockdown. Da Green Pea, dove il suo terzo locale (gli altri due sono a San Salvario ea Porta Palazzo) sta per festeggiare un anno di apertura, Davide Pinto spiega come il periodo di chiusura sia stato utilizzato per lo studio e le sperimentazioni: "Il delivery ci ha annoiato subito, sapevamo che non era la nostra soluzione" ha spiegato. Così, durante la pausa delle attività, insieme al suo team, (l'aromatiere e distillatore Alfedo La Cava e il bar manager Michele Marzella in primis ), si è dedicato alla ricerca di nuovi metodi di produzione, con cui sono arrivate anche nuove collaborazioni. Artigiani Gentili , questo il nome del progetto, ha una parte legata alle

Torneremo ad Amsterdam, una mostra sul Toro nelle coppe europee

Mi è bastato leggere il titolo della mostra, questa mattina su Twitter, per decidere di segnalarla. Perché nessun cuore granata può resistere a Torneremo ad Amsterdam, all'emozione, l'orgoglio, la rabbia, la speranza e lo spirito Toro che c'è in quella promessa. Si sia vissuta o meno quella notte indomita, in cui il Toro perse la Coppa UEFA senza essere stato battuto in campo. Torneremo ad Amsterdam, prima o poi, e sarà un'altra storia.

Nell'attesa, al Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, c'è questa bella mostra, aperta un anno dopo l'impresa del Torino al San Mamés, unica squadra italiana ad aver battuto l'Athletic Bilbao nel suo stadio di casa, durante i sedicesimi di finale dell'Europa League 2014-2015. La mostra raccoglie i cimeli del Torino e dei suoi tifosi nell'accidentato cammino europeo: foto, sciarpe, souvenir, articoli di giornali, maglie autografate, non manca niente, per ricordare l'epopea europea dei granata e per emozionare il cuore dei tifosi.

Torneremo ad Amsterdam è aperta fino al 17 aprile 2016; il Museo del Grande Torino si trova a Grugliasco (TO), in via G.B. La Salle 87, nella bella villa seicentesca Claretta-Assandri ed è aperto il sabato dalle ore 14 alle 19 e la domenica dalle ore 10 alle 19; per gli aggiornamenti sulle sue attività, c'è la pagina suFacebook, a cui appartengono le due foto della mostra.



Commenti