I Voucher Vacanze del Piemonte, dormi 3 paghi una notte, fino alla primavera 2022

Dato il successo dell'iniziativa e tutte le volte che la Regione Piemonte l'ha prolungata, chissà che non sia un nuovo modello per il turismo, in attesa di un ritorno alla normalità, si spera per il 2022. Tornano i Voucher Vacanze della Regione Piemonte, grazie ai quali si dormono 3 notti e se ne paga solo una nelle strutture aderenti (alberghi, residence, B&B, agriturismi, affittacamere, ecc ecc) e si pagano i servizi turistici a metà prezzo. I voucher possono essere prenotati entro il 31 dicembre 2021 e utilizzati entro il 30 giugno 2022. Il loro funzionamento è semplice, ma cambia in base alle ATL sotto le quali si trova la località prescelta: se volete soggiornare nelle Langhe, dovete controllare quali sono i passi da seguire per prenotare i voucher nelle Langhe, idem se pensate alle dolci colline del Canavese, alle valli alpine del Cuneese, ai laghi del Piemonte settentrionale. Per identificare le ATL, c'è www.visitpiemonte.com , che ha l'elenco dei Consorzi

Pane Nostrum: quattro incontri sul cibo al Circolo Lettori di Torino

Quattro incontri per quattro giovedì, dal 31 marzo al 21 aprile 2016, parleranno del cibo e delle sue eccellenze al Circolo dei Lettori di Torino (via Bogino 9). Pane Nostrum sarà un bel viaggio tra i prodotti tipici dell'Italia, il pane, l'olio, la mozzarella, e il ruolo di Torino nella gastronomia italiana. A condurre i quattro appuntamenti, la giornalista de la Repubblica Licia Granello, autrice anche dei libri I sapori d’Italia dalla A alla Z e ll gusto delle donne. L'ingresso ai singoli incontri costa 15 euro, con la Carta Smart del Circolo dei Lettori 10 euro e con la Carta Plus del Circolo 5 euro.

Gli incontri sono i seguenti:

31 marzo 2016
Pane&Biscotti
Farina integrale o lievito madre, senza glutine o biologico? I grissini: all'acqua o conditi? E i biscotti? Il pizzaiolo Patrick Ricci e i fornai Roberto Marcarino e Mimma Ordine si raccontano.

7 aprile 2016
L'extravergine
Si fa presto a dire olio, ma sulle etichette c'è scritto davvero di tutto. Il cuoco Vittorio Fusari e la produttrice Antonella Pinna, che denocciola le olive a una a una, suggeriscono come orientarsi.

14 aprile 2016
Latte & mozzarella
Dalla difesa del latte crudo a quella del latte liquido.E la qualità? Per fortuna c'è ancora chi alleva mucche, bufale e capre felici: Claudia Masera, Nando Cozzolino e Martino Patti.

21 aprile 2016
I segreti della gastronomia
Torino contende a Parigi il primato di capitale della gastronomia grazie a un lavoro di ricerca e affinamento degno dei più grandi ristoranti.Con la famiglia Baudracco e lo chef Matteo Baronetto.


Commenti