Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

L'ultima navetta per la mostra di Caravaggio, al Castello di Miradolo

Ultime settimane per visitare la mostra Caravaggio e il suo tempo, al Castello di Miradolo, a San Secondo di Pinerolo (TO), e ultima navetta, che da Torino condurrà appositamente fino al Castello.

Il 19 marzo 2016, la navetta partirà da piazza Carlo Felice, angolo corso Vittorio Emanuele II, alle ore 14, e arriverà al Castello circa un'ora dopo; il ritrovo per il ritorno a Torino, è nel parcheggio del Castello, alle ore 17.30. Il biglietto per la navetta costa 9 euro. La prenotazione è obbligatoria al numero di telefono 0121 502761.

Il biglietto d'ingresso a Caravaggio e il suo tempo costa 10 euro, ridotto 8 euro (studenti fino a 26 anni, over 65) o 3 euro (bambini tra i 6 e 14 anni), gratuito per bambini fino a 6 anni e possessori tessera Abbonamento Musei. All'arrivo chi volesse può usufruire di un servizio di audioguide per la visita alla mostra, che costa 5 euro (da aggiungere al biglietto d'ingresso).

Gli orari di apertura della mostra, per chi volesse visitarla per conto proprio, sono giovedì-venerdì ore 14-18, sabato-domenica-lunedì ore 10-18.30, martedì e mercoledì chiuso.


Commenti