Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

Concorso fotografico #vistadaqui: il vincitore è filantropo

Se siete appassionati di fotografia, c'è questo bel concorso della Compagnia di San Paolo, nell'ambito del progetto #vistadaqui, che intende raccontare Torino nel web in modo nuovo.

"Chiediamo a chi ama la fotografia di raccontare, con le immagini e una breve descrizione, la città che lavora con la Compagnia di San Paolo" si legge nella pagina del concorso. Le fotografie permetteranno ai loro autori di diventare "filantropi per un giorno": il vincitore, infatti, avrà a disposizione 10mila euro, da destinare a un'associazione di propria scelta. Bella idea, no?


Il concorso, spiega il regolamento, è aperto "a tutte le persone fisiche del territorio nazionale e internazionale", dal 12 aprile al 15 luglio 2016. Protagoniste devono essere le attività della Compagnia di San Paolo, attiva nei settori dell'Arte, Attività e Beni Culturali, della Filantropia e territorio, dell'Innovazione culturale, delle Politiche sociali, della Ricerca e Sanità; basta verificare la mappa degli interventi nel sito www.compagniadisanpaolo.it e approfondire le storie raccontate su vistadaqui.compagniadisanpaolo.it.

Per partecipare, bisogna caricare le fotografie su Facebook, nella pagina ufficiale della Compagnia di San Paolo, su Twitter, su Instagram con l'hashtag #vistadaqui o sul sito vistadaqui.compagniadisanpaolo.it attraverso l'apposito modulo. Ogni partecipante potrà inviare un massimo di 10 scatti, tutti corredati da una breve descrizione di massimo 140 caratteri, che racconti la fotografia e completi la storia raccontata.

Il vincitore sarà determinato dal pubblico, attraverso il numero di like che verranno assegnati a ogni immagine, sia su Facebook che sul sito di #vistadaqui. Le quattro foto più votate otterranno un abbonamento annuale Torino Musei. Tra le foto più votate su Facebook e sul sito, una giuria sceglierà un vincitore assoluto, che potrà scegliere un'associazione no profit a cui la Compagnia di San Paolo donerà un finanziamento di 10mila euro.

Trovate tutte le informazioni per partecipare al concorso nel regolamento, che potete scaricare in pdf; per maggiori informazioni, l'email è vistadaqui@compagniadisanpaolo.it.


Commenti