Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

La newsletter di Rotta su Torino, tutti i venerdì

Rotta su Torino ha finalmente la sua newsletter. Ci ho pensato molto e alla fine ho deciso che sì, l'idea di inviare ai lettori che lo desiderano un sommario degli articoli pubblicati durante la settimana, era una buona idea e poteva essere utile a chi non legge il blog tutti i giorni, ma è interessato ai suoi argomenti.


Il giorno che ho scelto per l'invio è il venerdì, che in qualche modo conclude la settimana e apre al weekend; il giorno migliore, dunque, per sapere cosa è successo in settimana e cosa fare durante il weekend, tra Torino e il Piemonte.

Iscriversi alla newsletter è facile: basta lasciare la propria email nel modulo qui sotto, o in quello che da qualche giorno appare in alto, nella colonna di destra (nella versione mobile non è ancora visibile e sto studiando come fare per aggiungerla). Una volta inviato il proprio indirizzo, si riceverà un'email nella casella di posta indicata e si dovrà cliccare sul link, per confermare l'iscrizione.

Le email verranno utilizzate solo per l'invio della newsletter e, ovviamente, non verranno cedute a terzi, per invii di informazione di altro genere e non richiesta.

Spero che questo nuovo servizio sia utile e vi aspetto in tanti!



Modulo per l'iscrizione alla newsletter: lascia la tua email!





Commenti