Tre visite tematiche a Villa della Regina

Tre visite tematiche a Villa della Regina con Federico Fontana, direttore dei lavori di restauro che hanno riportato a nuova vita questa residenza sabauda adagiata sulla collina e con vista invidiabile su Torino. Un'occasione speciale per scoprire come sono stati valorizzati non solo l'edificio, ma anche il parco, i giardini, la vigna, i padiglioni barocchi. L'architetto Fontana, spiega il comunicato stampa, "conduce i visitatori alla scoperta dei giardini e del parco focalizzando l’attenzione sugli aspetti peculiari dell'intero complesso: la composizione e il significato simbolico del Teatro delle acque, che si sviluppa dallo spazio semicircolare del Cortile d'onore, o Esedra, fino al Belvedere Superiore; la destinazione agricola di parte del parco della Villa, analizzandone gli usi originari e attuali attraverso curiosità storiche e botaniche; le trasformazioni del complesso avvenute nel corso dell'Ottocento, dopo l'occupazione francese, per arriva

#vistadaqui e il 12 aprile la Mole Antonelliana è gratis

#vistadaqui è il progetto con cui la Compagnia di San Paolo intende raccontare Torino nel web. Forse avrete già visitato il sito web, aperto da una grandiosa fotografia di Torino, scattata dalla Mole Antonelliana e composta da oltre 60mila scatti, che permettono di avere una visuale spettacolare sull'intera città e i suoi dintorni più immediati. Dalla fotografia, parte poi il racconto della città, attraverso immagini e parole di persone che la vivono quotidianamente e cercano di trasformarla ogni giorno in un posto migliore.


Per celebrare questo progetto, il 12 aprile 2016 la Compagnia promuove l'apertura straordinaria e gratuita della Mole Antonelliana, dalle ore 18 alle ore 24. Sarà possibile salire gratuitamente fino alla terrazza, da dove sono state scattate le foto per #vistadaqui e "conoscere il lavoro quotidiano" della Compagnia per questo progetto


Commenti