Con Buonissima, tanti eventi enogastronomici con grandi chef e un'ambizione

Un nuovo appuntamento enogastronomico per valorizzare le tradizioni di Torino e inserire la passione per la buona cucina e i suoi dintorni in percorsi culturali e artistici. Buonissima , dal 27 al 31 ottobre 2021, è nato da un'idea di Matteo Baronetto, chef al ristorante Del Cambio, e dei critici enogastronomici Stefano Cavallito e Luca Iaccarino, con l'ambizioso obiettivo di fare di Torino la capitale italiana del gusto. E, per dare un'idea, nel ricco programma dei cinque giorni di cene e incontri, saranno presenti i fratelli Adrià, Ana Roš, la chef più apprezzata nella classifica dei 50 migliori ristoranti di Restaurant , gli chef italiani Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler e Massimo Bottura, tutti con tre stelle. Il programma prevede due grandi cene evento, curate dagli chef già citati, con menù a 350 euro, una al Museo dell'Automobile e l'altra, già sold out, al Museo del Cinema; poi tredici cene nelle piole torinesi al prezzo fisso di 25 euro, con un fil

Dal Parco al Castello, la filosofia vegana a Bagnolo Piemonte

Una due giorni tutta vegana al Castello Malingri di Bagnolo Piemonte (CN), con Dal Parco al Castello. Giunta alla terza edizione, la manifestazione è dedicata alla natura, alle famiglie, all'enogastronomia, alla didattica e ai bambini in chiave bio e vegana. L'intrattenimento e il gioco sono le attività prescelte per insegnare ai bambini un'alimentazione e un rapporto con la natura sani e corretti. Il Feudo sarà diviso in aree tematiche, dedicate all'esposizione e alla vendita di prodotti enogastronomici, ai piccoli artigiani, alle spezie, alle piante ed ai fiori ed alle attività sportive. L'orario di apertura di Dal Parco al Castello è dalle ore 10 alle ore 19, il biglietto d'ingresso costa 6 euro per gli adulti e 3 euro per i bambini.


Il calendario degli eventi è ricchissimo, propone percorsi in mountan bike o a cavallo all'interno del parco; laboratori di cucina; corsi di massaggi orientali e pratiche yoga all'aperto. Ci saranno conferenze sugli effetti della buona tavola nel benessere generale, dimostrazioni di cucina con spiegazione di ingredienti e filosofia vegane, incontri per imparare a prendersi cura di se stessi attraverso le posture corrette, l'analisi degli occhi, il potere della mente, delal suonoterapia e della kinesiologia. Una filosofia di vita che inserisce l'uomo in un contesto di armonia con la natura e che cerca il benessere in un rapporto corretto e sano con se stessi e con il mondo che ci circonda. Il tutto in uno scenario incantevole, che rende bene l'idea di un'altra filosofia di vita possibile.

Il programma completo, difficile da riassumere, è su www.castellodibagnolo.it


Commenti