Il Bagna Cauda Day, in oltre cento ristoranti, non solo piemontesi

Saranno due i fine settimana autunnali dedicati a uno dei piatti piemontesi tipici della stagione, la bagna cauda. Il 26-27-28 novembre e il 3-4-5 dicembre 2021, oltre cento ristoranti, non solo piemontesi, parteciperanno al Bagna Cauda Day, ma le prenotazioni apriranno il 24 ottobre, quando sul sito www.bagnacaudaday.it saranno pubblicate le liste dei locali partecipanti, con relative schede. Non cambia la formula, che ha fatto la fortuna dell'evento, organizzato dall'Associazione Culturale Astigiani. La bagna cauda potrà essere proposta in varie versioni, contraddistinte da un semaforo: Come dio comanda (rosso), eretica (giallo) o atea senz'aglio (verde). Previsto anche il Finale in gloria con tartufo. Il vino è proposto al prezzo di 12 euro a bottiglia, grazie all’accordo con quattro importanti case vinicole astigiane leader della Barbera: Bava di Cocconato, Braida di Rocchetta Tanaro, Cascina Castlet di Costigliole e Coppo di Canelli. Prezzo di riferimento del piatto

Musica in quota: concerti sulle vette alpine del Verbano

Dal 4 giugno, fino al 18 settembre 2016, per tredici appuntamenti, torna, sulle Alpi del Verbano Cusio Ossola, Musica in Quota, la rassegna concertistica itinerante che associa le escursioni alla musica.

Quest'anno la manifestazione presenta una bella novità: non solo le vette del Piemonte settentrionale, ma anche una puntata nel vicino Canton Ticino. Le location scelte dall'associazione Musica in Quota, che organizza la manifestazione, sono spesso poco conosciute al grande pubblico, per questo gli appuntamenti sono anche una bella occasione per conoscere i paesaggi da favola della nostra regione. E, siccome per arrivare ai luoghi dei concerti sono previste escursioni guidate, è anche una bella opportunità per conoscere curiosità e particolarità dei percorsi in quota.

Si passerà infatti dagli alpeggi sul Lago Maggiore o sul Lago d'Orta ai rifugi delle vette delle Alpi Lepontine e si raggiungeranno addirittura i 2500 metri del Rifugio Piano dei Camosci, in Valle Formazza. Meno male che si potrà poi godere, oltre che della musica e dei panorami straordinari, anche dell'accoglienza dei rifugi, dove, al termine dei concerti, si potranno gustare le specialità enogastronomiche locali!

Per partecipare a Musica in quota bisogna essere soci dell'associazione, con una quota di 10 euro o, se soci sostenitori, con una quota di 20 euro. La manifestazione ha anche una pagina ufficiale sempre aggiornata su Facebook. Tutte le info anche su www.distrettolaghi.it. Questo il calendario dei concerti:

Sabato 4 giugno, ore 11.00
Monastero dei Santi Pietro e Paolo (602 m)
Germagno, Valle Strona

Domenica 19 giugno, ore 18.00
Pian d'Arla (1300 m)
Parco Nazionale Val Grande

Domenica 10 luglio, ore 11.00
Alpe Devero (1690 m)
'Casa Fontana' Valle Antigorio

Domenica 17 luglio, ore 11.00
Alpe Solcio (1751 m)
Val Divedro

Domenica 24 luglio, ore 11.00
Alpe Voma (1350 m)
Valle Antigorio

Domenica 31 luglio, ore 11.00
Mottarone (1492 m)
Villa Pizzini

Domenica 7 agosto, ore 11.00
Alpe Matogno (2087 m)
Valle Agarina

Domenica 14 agosto, ore 11.00
Alpe Blitz (1282 m)
Valle Vigezzo

Venerdì 19 agosto, ore 11.00
Piano dei Camosci (2480 m)
Valle Formazza

Giovedì 25 agosto, ore 11.00
Località 'Belvedere' (1914 m)
Macugnaga, Valle Anzasca

Domenica 28 agosto, ore 11.00
Alpe Ciamporino (1975 m)
Val Divedro

Domenica 4 settembre, ore 11.30
Alpe Pian de Boit (1130 m)
Verbano

Domenica 18 settembre, ore 11.00
Bordei (CH) (726 m)
Progetto Parco Nazionale del Locarnese


Commenti