La Manica della Fondazione Collegio Universitario Einaudi, colorato e accogliente

Un edificio degli anni '50, in corso Lione, trasformato in La Manica, un collegio universitario da 41 posti, a pochi passi dal Politecnico e a poca distanza dalle fermate dei bus che conducono verso le diversi sedi universitarie sparse in città. È la bella operazione appena completata dalla Fondazione Collegio Universitario Einaudi, che, spiega nel comunicato stampa, "è impegnata nel rinnovamento di tutte e cinque le proprie residenze e nel recupero di immobili di proprietà fino ad oggi adibiti ad altri usi, con l'obiettivo da una parte di adeguarle a esigenze e standard della vita contemporanea, dall'altra di ampliare il numero di posti di studio e contribuire così all'aumento di questo tipo di offerta da parte del Sistema Universitario Torinese". La ristrutturazione de La Manica è piuttosto interessante perché garantisce ai 41 studenti non solo spazi privati dotati di tutti i comfort, manche ampi luoghi di socializzazione. Realizzata su progetto di DAR

Stupinigi nella Corona Verde: la festa del 14 maggio 2016

La Palazzina di Caccia di Stupinigi entra a far parte della Corona Verde, il progetto regionale che promuove le aree verdi intorno a Torino, creando una sorta di rete ideale e reale tra la Corona di Delizie delle Residenze Reali e la Cintura Verde costituita da parchi, fiumi e aree rurali che circondano la città. Il territorio intorno alla Palazzina progettata da Juvarra è stato riqualificato e messo in sicurezza: sono state recuperate le antiche rotte di caccia all'interno del Parco, sono stati realizzati nuovi percorsi nelle aree rurali, percorribili soprattutto in bici, si è dato un nuovo ruolo ai torrenti Sangone e Chisola, con la realizzazione di un guado su quest'ultimo e di un'area di fruizione naturalistica per la loro valorizzazione, si è valorizzata la biodiversità dei boschi di Stupinigi. Sono così tornati i collegamenti tra il Parco, i centri abitati, la natura e le architetture di quest'area alla periferia meridionale di Torino.



Il progetto è stato realizzato dalla Regione Piemonte grazie alla collaborazione dei numerosi Comuni di questa zona: non solo Nichelino, in cui si trova la Palazzina sabauda, ma anche Beinasco, Candiolo, None, Orbassano, Piossasco e Volvera.

Saranno anche loro protagonisti della festa con cui, il 14 maggio 2016, si celebrerà l'arrivo di Stupinigi nella Corona Verde. Da questi Comuni partiranno infatti i gruppi in bicicletta, che, attraverso i nuovi percorsi, arriveranno all'Infopoint del Parco; gli orari di partenza variano a seconda del Comune, ma l'appuntamento è per le ore 12 all'Infopoint di Stupinigi, dove, dalle ore 11, sarà pronta l'accoglienza della Banda Musicale Giacomo Puccini. Sono previsti anche degustazioni al buio di prodotti del parco (offerta da Coldiretti), giro su pony per bambini a cura di Horse House, vendita pic-nic box con prodotti degustazione del parco, un punto di somministrazione acqua – SMAT, un punto informativo Parco Monte San Giorgio e Feudo dei Nove Merli,  la vendita del pane della Filiera della Farina di Stupinigi, nelle antiche cucine della Palazzina; saranno inoltre presentate le attività per bambini e il calendario delle attività di accompagnamento naturalistico nel Parco Naturale di Stupinigi - Arnica Progettazione Ambientale S.C.

Alle ore 11.30 e alle ore 15.30 ci saranno visite guidate alla Palazzina di Caccia, con prenotazione obbligatoria al numero di telefono 011 6200634 oppure all'email biglietteria.stupinigi@ordinemauriziano.it (3 euro a persona per visita guidata, da aggiungere al biglietto d'ingresso).

Nel Parco sono state programmate numerose attività. Alle ore 10.30, 14, e 15.30, ci sarà una breve escursione dal Parco Rustico nei boschi del Parco, dedicata ai bambini dai 3 anni in poi e alle loro famiglie, con giochi e attività naturalistiche. Alle ore 10.30, 14 e 16, dall'Infopoint di Stupinigi, Biciclettando nel Parco porterà a fare una passeggiata in bicicletta tra boschi, prati e cascine storiche per raggiungere anche i luoghi più nascosti del Parco. Alle ore 14, dall'Infopoint Stupinigi partirà una passeggiata nel parco attraverso la Rotta Niccolò verso il campo sperimentale degli antichi grani.

Ci saranno inoltre visite guidate alla Parrocchia Visitazione della Beata Vergine Maria di Stupinigi di piazza Principe Amedeo 3, alle ore 10.30, 11, 14 e 15. Mentre, dalle ore 10 alle ore 17, sarà possibile visitare l'Azienda Agricola Giorgio Quaglio, in via Europa 38, a Candiolo, per scoprire il percorso ciclo-pedonale di connessione tra la Rotta Reale e la SP142 (ex SS23) con attraversamento del bosco.

Il programma completo, in .pdf, su www.stupinigi-e.it


Commenti