La Manica della Fondazione Collegio Universitario Einaudi, colorato e accogliente

Un edificio degli anni '50, in corso Lione, trasformato in La Manica, un collegio universitario da 41 posti, a pochi passi dal Politecnico e a poca distanza dalle fermate dei bus che conducono verso le diversi sedi universitarie sparse in città. È la bella operazione appena completata dalla Fondazione Collegio Universitario Einaudi, che, spiega nel comunicato stampa, "è impegnata nel rinnovamento di tutte e cinque le proprie residenze e nel recupero di immobili di proprietà fino ad oggi adibiti ad altri usi, con l'obiettivo da una parte di adeguarle a esigenze e standard della vita contemporanea, dall'altra di ampliare il numero di posti di studio e contribuire così all'aumento di questo tipo di offerta da parte del Sistema Universitario Torinese". La ristrutturazione de La Manica è piuttosto interessante perché garantisce ai 41 studenti non solo spazi privati dotati di tutti i comfort, manche ampi luoghi di socializzazione. Realizzata su progetto di DAR

Una Montagna di Gusto: sapori d'autunno nei ristoranti del Canavese

Sapori d'autunno nel Canavese, dove è in corso Una Montagna di Gusto, 5° Rassegna enogastrosofica (si chiama proprio così, perché unisce il sapere all'enogastronomia), che permette di conoscere la cucina locale e i suoi prodotti stagionali. Tra le valli che conducono al Gran Paradiso e quelle che guardano verso la grande pianura torinese, i pranzi e le cene possono essere occasione di un weekend alla scoperta di un territorio ricco di storia e di castelli, reso ancora più bello dai paesaggi dorati dell'autunno.


Fino all'11 dicembre 2016, comprese le feste del 1° novembre e dell'8 dicembre, quasi tutti i weekend, un ristorante di una delle cittadine del Canavese propone un pranzo o una cena con piatti tipici a prezzi speciali, innaffiati con i vini locali.

La prossima domenica, il 29 ottobre alle ore 20, aprirà le porte a Una Montagna di Gusto Spazio Gran Paradiso, una nuova struttura ricettiva di Alpette (via Sereine 29), che propone un menù tradizionale, con salumi e formaggi delle valli, una bagna cauda, gnocchi di patate di montagna con fonduta di toma, un risotto ai funghi porcini, e tasca piena di castagne ai profumi dell'orto. Come vedete il menù è tipicamente piemontese e potete aggiungere anche un soggiorno nell'albergo perché la cena più pernottamento con prima colazione costa 50 euro a persona (la cena costa 30 euro a persona, vini esclusi, per info e prenotazioni, numero di telefono 345 8423380 o email spaziogranparadiso@cosigeniale.it). Il 30 ottobre si potrà pranzare alla Cascina Marcellina di Cintano (via Camposanto 11), con i porcini come protagonisti: il menù li prevede infatti trifolati, fritti con il carpaccio di sanato, nei tajarine e quindi con il carrè di cinghiale (per info tel 0124 699879, email info@cascinamarcellina.it). Il Ristorante La tradizione di Forno Canavese (via Papandrea 1) aprirà gli appuntamenti di novembre, il 1°, con un pranzo a base di magro di vitello piemontese battuto al coltello, tonno di coniglio con bagna caoda, sformato di pignoletto rosso e porcini, agnolotti della casa al sugo d'arrosto oppure classica Zuppa canavesana di pane e cavolo verza di Montalto, Stracotto al Canavese Rosso e torta come una volta (info tel 0124 7168, email info@ristorantelatradizione.com). I prezzi si aggirano sempre intorno ai 25-30 euro a persona, escluse le bevande. La prenotazione è richiesta per tutti gli eventi.

Tutte le info sulla pagina turismoincanavese.it. Il calendario degli altri appuntamenti è il seguente:

5 novembre 2016, ore 20
Al Brunet - Pont Canavese

6 novembre 2016, ore 12,30
Equin'Ozio - Filia di Castellamonte

11 novembre 2016, ore 20
La Sosta - Settimo Vittone

13 novembre ore 12,30
La Bedina - Rivara

18 novembre 2016, ore 20
Principe d'oro - Vidracco

19 novembre 2016, ore 20
La Terra di Mezzo - Filia di Castellamonte

25 novembre 2016, ore 20
L'Osteria - Chiesanuova

26 novembre 2016, ore 20
L'Incontro - Meugliano

8 dicembre 2016, ore 12,30
Ristorante Erbaluce - Caluso

11 dicembre 2016, ore 12.30
Villa Lunardini - Frassinetto


Commenti