Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

Il ritratto dal Settecento a oggi, negli incontri della Pinacoteca Albertina

E' in corso alla Pinacoteca dell'Accademia Albertina di Belle Arti, questo bel ciclo di incontri dedicato al ritratto, dal Settecento a oggi e studiato grazie alla collaborazione della Pinacoteca con il servizio di Valorizzazione del Patrimonio Artistico e Storico del Museo e della Residenza Sabauda del Castello di Rivoli Museo di Arte Contemporanea. Gli incontri si tengono al giovedì, fino al 19 gennaio 2017, nella Sala Azzurra della Pinacoteca Albertina, dalle ore 16.30 alle ore 18, e sono a ingresso gratuito.

Per informazioni, telefono 011 9565246, email a.giorda@castellodirivoli.org. Il calendario è il seguente:

1 dicembre 2016
Il Settecento. Decori e dignità, diademi e corone. Pittori a corte.

22 dicembre 2016
Spalla, Bagetti e Bonzanigo. Il mondo nuovo si ritrae.

12 gennaio 2017
L'Accademia tra Torino e Bangkok.

19 gennaio 2017
Il ritratto oggi. Dalla tela ai selfie.


Commenti