Incontri da non perdere, al Festival del Classico

Libertà e Schiavitù è il tema del Festival del Classico, a Torino dal 2 al 5 dicembre 2021, al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, e in diverse altre sedi sparse per la città. Alla sua quarta edizione, la manifestazione, che usa il pensiero degli antichi per analizzare i fenomeni del presente, offrirà oltre 40 incontri "tra lezioni magistrali, letture, dialoghi, dispute dialettiche e seminari, per riflettere su antiche e nuove disuguaglianze, per mettere a confronto le libertà degli antichi e dei moderni, per dare voce ai classici" anticipa il comunicato stampa. Consideriamo la schiavitù una realtà del mondo antico, quando gli sconfitti diventavano schiavi dei vincitori, quando i padroni avevano potere di vita e di morte sui propri schiavi, avendo il potere di venderli al miglior offerente o di regalare loro la libertà. "La schiavitù nel mondo occidentale è sempre esistita? È ancora presente, al giorno d'oggi, sotto nuove forme? Qual è il risultato della globalizz

L'Essenziale: fragranze e aromi dal Circolo dei Lettori a Torino

Dal 1° al 3 dicembre 2016, torna L'essenziale – Parole, fragranze, aromi a Torino. La terza edizione di questa rassegna sul profumo in tutte le sue accezioni, organizzata dal Circolo dei Lettori, è dedicata alla Purezza, "che sarà bellezza da preservare, sapori da condividere, idee che varcano i confini, che si contaminano con i sensi. L'olfatto, l'odore, i profumi saranno un pretesto per scoprire quanto resta di purezza in ognuno di noi come solo l'olfatto è in grado di fare. In modo Essenziale". Bella sfida, eh? E come al solito quando si tratta di sfide e di manifestazioni culturali, dalla sede originaria, in questo caso il Circolo dei Lettori (via Bogino 9), la manifestazione tracimerà in tutta la città, coinvolgendo librerie, profumerie, musei, arrivando fino alla Mole Antonelliana e al Museo Egizio.

L'inaugurazione toccherà a una lezione di Laura Bosetti Tonatto, nella Sala Grande del Circolo dei Lettori, dedicata ai Profumi dell'anima. E nella tre giorni ci saranno letture, incontri, lezioni sull'uso degli aromi in profumeria e in cucina, presentazioni di libri, workshop per imparare a creare un profumo e a usare gli oli e profumi nell'ayurveda. Questo senza dimenticare il ruolo di Barney's , il bar del Circolo dei Lettori, dove con Martini si potranno gustare aperitivi e brunch creati appositamente per L'Essenziale, con aromi ed essenze come protagonisti.

Il 2 dicembre, alle ore 18.30 e alle ore 21, Egitto Essenziale sarà una visita guidata al Museo Egizio (via Accademia delle Scienze 6), per scoprire i costumi olfattivi degli antichi Egizi (3 euro a persona, da aggiungere al biglietto d'ingresso, dalle ore 18.30 a 5 euro), mentre, alle ore 21, al Museo del Cinema (via Montebello 20), Steve della Casa racconterà la presenza del profumo nei film horror e gialli nell'incontro A fior di pelle (ingresso libero fino a esaurimento posti).

Gli aromi in cucina e nei cocktail saranno protagonisti di tantissime proposte dei locali torinesi che partecipano alla manifestazione. Venerdì 2 dicembre, dalle ore 18 alle ore 2, allo Spazio 7 di via Modane 7, Cot' vade a fe' an Mexico, un menù originale, per appagare vista, gusto e olfatto, grazie a creatività e magia; dalle ore 18.30 al Sodo di via Bodoni 5, Essenzialmente al Sodo, dall'agrume al vino, dall'affumicato al caffè, il sapore forte del Mezcal e i profumi classici dei liquori piemontesi reinterpretati dal bartender Antonio Masi e dallo chef Alessandro Mecca; per tutti e tre i giorni della manifestazione, dalle ore 18, il Bar Zucca di via Andrea Doria 10 proporrà L'Essenziale, un cocktail speciale firmato dal bartender Pier Paolo Cavalli. Poi ci sono proposte curiose, trovate saltellando qua e là nel programma: ancora il 2 dicembre, fino alle ore 19, la Passeggiata olfattiva proposta da L'Arcade des Parfums (corso Vittorio Emanuele II 74/f); dalle ore 18, Torino e New York sotto la neve proporrà un dialogo tra immagini e profumo da Maître Parfumeur, in piazza Gran Madre angolo via Monferrato, con la collaborazione di Daniela Foresto; a partire dalle ore 19.30, Assaggi profumati (Equivalenza, via Mazzini 4), un aperitivo aromatico con dolcetti speziati e sapori inconsueti; alle ore 21, Guido Gobino e Roberto Drago racconteranno i legami olfatto e gusto in Odor di cioccolato, alla Libreria Luxemburg di via Cesare Battisti 7.

Nel sito del Circolo dei Lettori, in .pdf, il programma completo di L'Essenziale.


Commenti