Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Secret Side scopre il Natale di Borgo Rossini

Dopo San Salvario e dopo Vanchiglia, c'è un nuovo quartiere che punta su creatività e cultura per reinventarsi e per arricchire l'offerta cittadina di eventi. Da qualche tempo Borgo Rossini, tra la Dora e corso Regio Parco, ha dato nuova identità al suo impianto di antiche case operaie e vecchie fabbriche, popolandosi di atelier, laboratori, locali, che stanno trasformando la sua vita. Passeggiare lungo le sue strade silenziose, che offrono scorci inaspettati verso la Dora e verso la collina, e che si aprono in lunghi viali alberati, è davvero piacevole. Così come è sempre una sorpresa scoprire nuovi locali e botteghe, che hanno spostato la propria attività nei cortili e nelle belle strade del quartiere.

Una bella occasione per visitare il quartiere è offerta da Secret Side, un progetto pensato da creativi e gestori dei locali per questi giorni di shopping pre-natalizio. "E' un evento diffuso, un percorso, un viaggio in un luogo quasi sconosciuto" spiegano gli organizzatori. Fino al 17 dicembre 2016, botteghe, atelier, laboratori, ristoranti, locali apriranno i propri spazi con eventi e sorprese.

Qualche esempio? Da Trakatan, nell'interno cortile di via Mantova 9, ci sarà un negozio a tempo determinato; Atelier condiviso, in via Parma 53, ha preparato vari eventi, tra cui, il 10 dicembre 2016, il temporary shop Vintage Loved Twice.  Flamingo, in via Catania 10, insieme al negozio di intimo Fantasi, l'8 dicembre ospiterà un'artista di make up che truccherà gratuitamente tutte le clienti.  Da Lumeria, in via Reggio 6c, oltre al punch natalizio, già inserito nel suo menù, troverete, l'8 dicembre dalle ore 22, Immacolata in Lumeria, un dj set a cura del Portafortuna, e il 17 dicembre, dalle ore 16, l'Open Stage Pianoforte; da Jamais sans toi, in via Catania 17b, è in corso un concorso, con una creazione del marchio come premio finale; Il Ponte della Dora, una delle librerie più vivaci di Torino, in via Pisa 46, presenta Scrittori in vetrina, con un reading di Andrei Longo, il 14 dicembre alle ore 18. La toraia offre sconti sul menù del pranzo con cucina toscana, fino al 24 dicembre 2016. E da Mi piace bio, in corso Regio Parco 38a, degustazioni di prodotti bio e una tessera sconti per gli acquisti natalizi, fino al 24 dicembre.

Sono solo alcune delle proposte che potrete scoprire girando per le vie di Borgo Rossini. Entrate in uno dei locali, atelier, botteghe aderenti al progetto, prendete la mappa appositamente disegnata e non perdetevi tutte le altre proposte preparate per Secret Side.


Commenti