Incontri da non perdere, al Festival del Classico

Libertà e Schiavitù è il tema del Festival del Classico, a Torino dal 2 al 5 dicembre 2021, al Circolo dei Lettori, in via Bogino 9, e in diverse altre sedi sparse per la città. Alla sua quarta edizione, la manifestazione, che usa il pensiero degli antichi per analizzare i fenomeni del presente, offrirà oltre 40 incontri "tra lezioni magistrali, letture, dialoghi, dispute dialettiche e seminari, per riflettere su antiche e nuove disuguaglianze, per mettere a confronto le libertà degli antichi e dei moderni, per dare voce ai classici" anticipa il comunicato stampa. Consideriamo la schiavitù una realtà del mondo antico, quando gli sconfitti diventavano schiavi dei vincitori, quando i padroni avevano potere di vita e di morte sui propri schiavi, avendo il potere di venderli al miglior offerente o di regalare loro la libertà. "La schiavitù nel mondo occidentale è sempre esistita? È ancora presente, al giorno d'oggi, sotto nuove forme? Qual è il risultato della globalizz

Castello di Rivoli più vicino: una navetta gratuita da Torino, tutti i weekend

Il successo turistico di una città dipende anche dai collegamenti pubblici, dovrebbe essere chiaro ed evidente, considerando che la maggior parte dei turisti che arriva con l'aereo o con il treno non usa un'automobile in loco. Concetto non ancora chiarissimo in varie realtà piemontesi (potrei fare la lista), ma decisamente considerato verso la Corona di Delizie della prima cintura torinese. Da sabato 18 marzo 2017, e fino a domenica 1° ottobre, torna il Rivoli Express, la navetta che collega il centro di Torino al Castello di Rivoli, la prima dimora sabauda (fu qui che si stabilì il duca Emanuele Filiberto in attesa di entrare a Torino, la sua nuova capitale, e fu qui che nacque suo figlio Carlo Emanuele I) e uno dei più importanti Musei italiani di Arte Contemporanea.


Sabato, domenica e festivi, compresi, dunque, 17 aprile (Pasquetta, 25 aprile, 1° maggio, 2 giugno e 15 agosto, partirà da piazza Castello una navetta che, dopo una fermata a Porta Susa (in piazza XVIII dicembre, alla palina 1411, la fermata del 46, 49, 71, direzione piazza Statuto), proseguirà direttamente per il Castello di Rivoli. La partenza da piazza Castello sarà alle ore 9.30, 12.00, 14.30, 17.10; la navetta arriverà a Porta Susa circa cinque minuti dopo la partenza da piazza Castello; da Rivoli le navette ritorneranno alle ore 10.30, 13, 15.30, 18.10 e potranno essere prese solo esibendo il biglietto d'ingresso al Castello.

Il Museo di Arte Contemporanea di Rivoli ospita attualmente la mostra L'emozione dei colori nell'arte (fino al 23 luglio 2017) e il progetto Abitare il minerale (fino al 17 giugno 2017); per tutte le informazioni su orari, biglietti, attività culturali e mostre future, il sito web è www.castellodirivoli.org.


Commenti