Clara Caroli: La casa dei cuori sospesi, leggerezza e ironia per storie della Torino contemporanea

Ho letto La casa dei cuori sospesi di Clara Caroli (La Corte Editore) poche settimane fa, al mare, e me ne sono innamorata. Si svolge a Torino ed è la principale ragione per cui mi ha incuriosito, poi mi ha intrigato la trama, che racconta una storia corale, ricca di incastri e di sorprese, con al centro Romina e Stella, amiche che gestiscono insieme la libreria Non è una pizza (e la nascita di questa libreria ha lati esilaranti, oltre a essere una dichiarazione d'amore ai libri) e sono coinquiline in una casa sulla collina di Moncalieri, che fa venire voglia di viverci per qualche tempo. Tutt'intorno a loro, storie, personaggi, anche animali, che mano a mano si incastrano come in un puzzle divertente e leggero, che si legge d'un fiato sotto l'ombrellone e mantiene alta la curiosità fino alla fine, con momenti di comicità, di riflessione e di sorpresa. Essendomi innamorata della storia, della città che racconta e dello stile, è stato inevitabile contattare Clara Carol

Aspettando CioccolaTo, anteprima primaverile con artigiani ed eccellenze

Saltata l'edizione 2016 di CioccolaTo, la Giunta torinese ha deciso di raddoppiare nel 2017; al tradizionale appuntamento autunnale con le eccellenze del cioccolato, quest'anno si aggiunge una tre giorni primaverile, dal 24 al 26 marzo 2017, chiamata Aspettando CioccolaTo. Obiettivo della manifestazione, che si terrà in via Carlo Alberto, nel tratto tra piazza Carlo Alberto e via Giolitti, è "valorizzare il meglio di tutta la produzione dolciaria, mantenendo una particolare attenzione sull'artigianato nostrano, da sempre motivo di orgoglio. I cioccolatieri presenti sapranno stupire il pubblico con sapori inconsueti e irresistibili". Il prossimo weekend si potranno gustare gianduiotti, praline, cremini, tartufi, pasticcini e tutto quanto la creatività dei maestri cioccolatieri permette; ci sarà una particolare attenzione per le uova di Pasqua, essendo ormai imminente la Festività religiosa (16 aprile).


Tra i partecipanti ad Aspettando CioccolaTo, ci saranno numerosi Maestri del Gusto della Camera di Commercio di Torino: Boella e sorrisi dal 1939 cioccolatieri Piemontesi (Torino), Capitano Rosso (Torino), Cioccolateria Zuccarello (Collegno, TO), Cioccolato Poretti (Mezzenile, TO), Gelatiere Mondello (Torino), Geertosio Cioccolato (Torino), Mara dei Boschi (Torino), Nivò (Torino, Piazza dei Mestieri (Torino, Piemont Cioccolato (Torino), Ziccat (Torino). Parteciperanno anche numerosi cioccolatieri e gelatai da tutto il Piemonte, oltre che dalla Provincia di Torino per un totale di trenta artigiani.

Un'anteprima promettente, dunque, per CioccolaTo 2017. Gli orari di apertura della manifestazione sono venerdì 24 marzo dalle ore 10.30 alle 22.00 (l'inaugurazione alle ore 12, con il sindaco Chiara Appendino); sabato 25 marzo dalle ore 10.00 alle 23.00; domenica 26 marzo dalle ore 10.00 alle 20.00.


Commenti