Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Aspettando CioccolaTo, anteprima primaverile con artigiani ed eccellenze

Saltata l'edizione 2016 di CioccolaTo, la Giunta torinese ha deciso di raddoppiare nel 2017; al tradizionale appuntamento autunnale con le eccellenze del cioccolato, quest'anno si aggiunge una tre giorni primaverile, dal 24 al 26 marzo 2017, chiamata Aspettando CioccolaTo. Obiettivo della manifestazione, che si terrà in via Carlo Alberto, nel tratto tra piazza Carlo Alberto e via Giolitti, è "valorizzare il meglio di tutta la produzione dolciaria, mantenendo una particolare attenzione sull'artigianato nostrano, da sempre motivo di orgoglio. I cioccolatieri presenti sapranno stupire il pubblico con sapori inconsueti e irresistibili". Il prossimo weekend si potranno gustare gianduiotti, praline, cremini, tartufi, pasticcini e tutto quanto la creatività dei maestri cioccolatieri permette; ci sarà una particolare attenzione per le uova di Pasqua, essendo ormai imminente la Festività religiosa (16 aprile).


Tra i partecipanti ad Aspettando CioccolaTo, ci saranno numerosi Maestri del Gusto della Camera di Commercio di Torino: Boella e sorrisi dal 1939 cioccolatieri Piemontesi (Torino), Capitano Rosso (Torino), Cioccolateria Zuccarello (Collegno, TO), Cioccolato Poretti (Mezzenile, TO), Gelatiere Mondello (Torino), Geertosio Cioccolato (Torino), Mara dei Boschi (Torino), Nivò (Torino, Piazza dei Mestieri (Torino, Piemont Cioccolato (Torino), Ziccat (Torino). Parteciperanno anche numerosi cioccolatieri e gelatai da tutto il Piemonte, oltre che dalla Provincia di Torino per un totale di trenta artigiani.

Un'anteprima promettente, dunque, per CioccolaTo 2017. Gli orari di apertura della manifestazione sono venerdì 24 marzo dalle ore 10.30 alle 22.00 (l'inaugurazione alle ore 12, con il sindaco Chiara Appendino); sabato 25 marzo dalle ore 10.00 alle 23.00; domenica 26 marzo dalle ore 10.00 alle 20.00.


Commenti