Con Buonissima, tanti eventi enogastronomici con grandi chef e un'ambizione

Un nuovo appuntamento enogastronomico per valorizzare le tradizioni di Torino e inserire la passione per la buona cucina e i suoi dintorni in percorsi culturali e artistici. Buonissima , dal 27 al 31 ottobre 2021, è nato da un'idea di Matteo Baronetto, chef al ristorante Del Cambio, e dei critici enogastronomici Stefano Cavallito e Luca Iaccarino, con l'ambizioso obiettivo di fare di Torino la capitale italiana del gusto. E, per dare un'idea, nel ricco programma dei cinque giorni di cene e incontri, saranno presenti i fratelli Adrià, Ana Roš, la chef più apprezzata nella classifica dei 50 migliori ristoranti di Restaurant , gli chef italiani Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler e Massimo Bottura, tutti con tre stelle. Il programma prevede due grandi cene evento, curate dagli chef già citati, con menù a 350 euro, una al Museo dell'Automobile e l'altra, già sold out, al Museo del Cinema; poi tredici cene nelle piole torinesi al prezzo fisso di 25 euro, con un fil

Un concerto per studiare, dopo il terremoto di Amatrice

Questa è una bella storia italiana, che non parla solo di musica, ma anche di determinazione e di dignità. Tutto inizia il 24 agosto 2016, ad Amatrice, quando il terremoto si porta via, tra le centinaia di vittime, anche i genitori, la sorella e la fidanzata di Claudio Leonetti, 22enne studente di chitarra classica al Conservatorio Alfredo Casella di L'Aquila. Con una simile tragedia sulle spalle, Claudio avrebbe potuto perdersi e invedce ha trovato forza e volontà nella musica e nella sua passione per la chitarra.

Dal 2013, Leonetti fa parte del Trio Concorde, formato con i compagni di studi Mattia Molina e Valerio Fischione: il repertorio del trio è costituito soprattutto da musiche sudamericane, firmate da autori come Jorge Cardoso o Jesus Guridi; nei suoi tre anni di vita, si è esibito in varie città dell'Italia Centrale, comprese Roma, L'Aquila, Terni, Perugia, Rieti, spingendosi fino a Bologna e a Imola. Dopo il terremoto, Claudio ha perso tutto, la casa e la famiglia, così la fotografa torinese Sonia Busè ha iniziato a organizzare vari eventi in suo favore, riuscendo a raccogliere 21mila euro, per permettergli di proseguire gli studi.

Anche Torino parteciperà a questa gara di solidarietà, il 4 maggio alle ore 21: il Trio Concorde si esibirà alle Officine Creative Cecchi Point, in via Antonio Cecchi 17; il prezzo del biglietto partirà da 15 euro, si potranno versare anche cifre superiori, sapendo che l'intero incasso sarà devoluto a Claudio, affinché possa terminare il Conservatorio. Se potete, siateci.


Commenti