Tre visite al cantiere di restauro della Fontana del Nettuno di Villa della Regina

L'ingresso a Villa della Regina, la residenza sabauda più panoramica di Torino, avviene attraverso un lungo viale, in salita, chiuso dal grandioso Grand Rondeau, al cui centro c'è la Fontana del Nettuno. È affiancata da due monumentali scalinate laterali simmetriche, disposte a tenaglia, mentre lo sguardo è già attirato dalla villa, finalmente a due passi. Le simmetrie scenografiche, l'asse visuale, la meraviglia sono tutti elementi del barocco torinese che trovano espressione in questa residenza. Saranno ancora più leggibili dopo il restauro delle sculture della fontana, che parte in questi giorni e che avviene grazue al lavoro degli studenti del primo anno del settore di specializzazione in Materiali lapidei e derivati; Superfici decorate dell'architettura del Corso di Laurea magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali dell'Università degli Studi di Torino, in convenzione con la Fondazione Centro Conservazione e Restauro "La Venaria Reale&q

Gourmet Food Festival, un weekend a tutto cibo a novembre!

L'estate è appena iniziata, ma si pensa già all'autunno. E uno dei grandi eventi della prossima stagione sarà il Gourmet Food Festival, in programma dal 17 al 19 novembre 2017 al Lingotto Fiere, organizzato da GI Events Italia con il Gambero Rosso. Cosa propone questo nuovo Festival, che promette di diventare un nuovo appuntamento imprescindibile nel calendario torinese?


Per tre giorni, il Lingotto sarà una sorta di mercato metropolitano, con oltre 150 espositori, piccoli produttori italiani e stranieri, che presenteranno i propri prodotti, pronti per l'acquisto. Le aree tematiche di riferimento saranno quattro: Prodotti e Cucina, Pane e pizza, Dolci, Beverage. Nel padiglione 3 ci sarà un'Agorà, una piazza divisa in quattro parti, ognuna dedicata a un tema: L'appetito vien mangiando. Dal mercato alla cucina; Qui si lievita. Pane, pizza e fantasia; La dolce vita, dal croissant al caffè; Bevi bene, bevi meglio. Sarà lo spazio in cui si potranno condividere esperienze e scoprire le novità, anche attraverso workshop, degustazioni e seminari tenuti da personalità conosciute e apprezzate, artigiani, chef, maestri, giornalisti, conduttori del Gambero Rosso Channel. Tra loro ci saranno i mattatori di Quando il cibo fa spettacolo, la sezione del Festival dedicata alla divulgazione e alle lezioni: dalla pizza fritta perfetta di Sorbillo al risotto come tradizione comanda, alla pizza napoletana di Franco Pepe, con assaggio finale per tutti.

Il programma è vario e promettente, in continuo aggiornamento, dato che mancano ancora cinque mesi all'appuntamento, potete seguire tutte le novità su www.gourmetfoodfestival.it; già noti gli orari di apertura della manifestazione: 17 novembre ore 17-23, 18 novembre ore 10-23; 19 novembre ore 10-20. Il biglietto d'ingresso costa 10 euro e si stanno preparando pacchetti per riunire varie esperienze gourmet. Il sito web, con tutte le informazioni e gli aggiornamenti, al link già indicato.


Commenti