La Manica della Fondazione Collegio Universitario Einaudi, colorato e accogliente

Un edificio degli anni '50, in corso Lione, trasformato in La Manica, un collegio universitario da 41 posti, a pochi passi dal Politecnico e a poca distanza dalle fermate dei bus che conducono verso le diversi sedi universitarie sparse in città. È la bella operazione appena completata dalla Fondazione Collegio Universitario Einaudi, che, spiega nel comunicato stampa, "è impegnata nel rinnovamento di tutte e cinque le proprie residenze e nel recupero di immobili di proprietà fino ad oggi adibiti ad altri usi, con l'obiettivo da una parte di adeguarle a esigenze e standard della vita contemporanea, dall'altra di ampliare il numero di posti di studio e contribuire così all'aumento di questo tipo di offerta da parte del Sistema Universitario Torinese". La ristrutturazione de La Manica è piuttosto interessante perché garantisce ai 41 studenti non solo spazi privati dotati di tutti i comfort, manche ampi luoghi di socializzazione. Realizzata su progetto di DAR

Arriva il Dora Express, bus rapido tra Stazione Dora e Porta Susa

Sarebbe stato tutto più semplice se lungo il Passante Ferroviario fosse stata realizzata una Stazione Dora sotterranea, a cui avrebbero avuto accesso, mediante collegamento pedonale sotterraneo (tapis-roulant inclusi?), anche i passeggeri della SFM-A, proveniente dall'Aeroporto di Caselle; un po' come Nuevos Ministerios a Madrid, da cui i passeggeri in arrivo dall'aeroporto di Barajas, entrano nella rete delle metropolitane madrilene, per raggungere la propria destinazione. Ma l'Italia non sempre ama le cose semplici.


Così, per cercare di avvicinare l'attuale Stazione Dora, su cui fa capolinea la SFM-A, alla Stazione di Porta Susa, in cui transitano treni e metropolitana, da oggi entra in servizio il Dora Express, una nuova linea di bus di GTT, pensata per un collegamento veloce tra le due stazioni. Ci sono solo due fermate in mezzo, piazza Statuto e piazza XVIII dicembre; i capolinea sono davanti alla Stazione Dora e alla Stazione di Porta Susa. Il tempo di percorrenza calcolato da GTT è di circa 15 minuti; gli orari dei bus sono regolati in base all'arrivo e alla partenza dei treni da e per l'aeroporto (questo il link per l'orario della SFM-A); la prima corsa sarà alle ore 6.20 dalla stazione di Porta Susa e alle 7.13 dalla stazione Dora, mentre l'ultima corsa partirà da Porta Susa alle ore 19.20 e da Dora alle 20.13.

La cosa ottima
è che la nuova linea può essere utilizzata con normali biglietti e abbonamenti e anche con il biglietto integrato B di GTT, che viene utilizzato sui treni per Caselle e che permette di usare sia i mezzi di trasporto cittadini che la ferrovia per 3 euro.


Commenti