I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Per il Festival del Bagnet Verd, un weekend di tour, menu e sfida culinaria

Lo avevo già segnalato tra le cose da fare a ottobre, ma il Festival del Bagnet Verd, il 22 ottobre 2017 in piazza Madama Cristina, merita un articolo a parte, per tutto quello che ha saputo inventarsi intorno. Come funziona il Festival, lo sappiamo già: è una gara aperta a tutti (iscrizioni all'email info@bagnettoverde.it o tel il 3492237484), in cui le squadre si sfidano nella preparazione della più famosa salsa piemontese, realizzando ognuna la propria ricetta; l'organizzazione fornisce aglio e prezzemolo, il resto degli ingredienti è scelta delle varie squadre e delle ricette che intendono preparare.


La sfida parte alle ore 12 del 22 ottobre, quando le squadre inizieranno ad allestire le proprie postazioni, in modo da essere pronte, alle ore 14, all'inizio della gara; dalle ore 16 sarà il turno delle giurie, quella tecnica, formata da chef e critici gastronomici, e quella popolare, formata dal pubblico in piazza, che dovranno votare il miglior bagnetto verde del 2017. I criteri di votazione delle giuriaedovranno essere la bontà del bagnèt, l'aderenza alla ricetta originale, la presentazione della propria postazione e della ricetta; dalle ore 18, la premiazione della squadra vincitrice.

Sarà una giornata di festa, preceduta da eventi che mostrano come il Festival sia cresciuto in questi anni e goda di una reputazione sempre più solida. Dall'11 ottobre, da M**Bun c'è un menù appositamente dedicato, con panino al bollito e bagnetto verde. Sabato 21 ottobre, alle ore 10.30, invece, le Guide Bogianen anticiperanno il Festival con un tour dedicato alla cucina tradizionale piemontese, con un occhio di riguardo alla salsa verde: Torino al verde porterà da piazza Castello fino a Porta Palazzo (si entrerà anche nella Biblioteca Reale, per scoprire il ricettario originale di Giovanni Vialardi, cuoco di corte e papà del bagnet!); nel più celebre mercato torinese si cercheranno gli ingredienti del Bagnet Verd, quindi, in tram, si raggiungerà San Salvario, dove si assaggerà una tipica salsa verde e ci si saluterà in piazza Madama Cristina, sede storica del Festival. Il tour durerà due ore, la tariffa è 10 euro a persona (più biglietto del tram!), iscrizioni all'email info@guidebogianen.com o al tel 3295875825 entro le ore 15.00 di venerdì 20 ottobre).


Commenti