Da Artissima in poi, cosa fare nel novembre delle Arti Contemporanee

Novembre, mese dell'arte contemporanea, inizia il 27 ottobre 2017, oggi, con l'inaugurazione di Luci d'Artista. Poi è tutta una continua girandola di mostre ed eventi, che coinvolge piccole e grandi gallerie d'arte, location inaspettate e originali: è la Torino Contemporary Art! Sto ricevendo tanti comunicati stampa e stare dietro a tutto quello che Torino sta preparando è davvero complicato. Andiamo con ordine e iniziamo da ciò che è causa di tutto quest'attivismo novembrino d'arte contemporanea: Artissima!

Dal 3 al 5 novembre 2017, all'Oval – Lingotto Fiere, Artissima porterà a Torino 206 gallerie d'arte provenienti da 31 Paesi; tra le novità, la nuova sezione, Disegni, che sostiene il nuovo collezionismo, è curata da Luis Silva e João Mourão, direttori della Kunsthalle Lissabon di Lisbona, e presenterà il lavoro di 26 artisti, rappresentati da altrettante gallerie (10 italiane e 26 straniere). Tutte le info su Artissima, sul suo sito web, www.artissima.it (orario 12-20; ingresso 15 euro, ridotto 10 euro per 12-18 anni, over 65, possessori tessera Abbonamento Musei, Torino + Piemonte Card).

Nelle stesse giornate di Artissima, un nuovo appuntamento, FLAT – Fiera Libro Arte Torino, che, a Palazzo Cisterna, in via Maria Vittoria 12, propone la valorizzazione dell'editoria d'arte contemporanea: cataloghi di mostre, monografie, saggi, libri d'artista, magazines, edizioni rare, trovano il proprio posto, accompagnati da un ricco programma di eventi culturali e di mostre. Il sito web è www.flatartbookfair.com (orario 3-4 novembre ore 12-23, 5 novembre ore 10-18; biglietto unico d'ingresso 5euro).

The Others Art/Fair torna nell'ex ospedale Maria Adelaide, in lungo Dora Firenze 87, dal 2 al 5 novembre 2017, proponendosi come luogo d'incontro tra mercato e innovazione culturale; il sito web è l'orario d'apertura è 2 novembre ore 20-1, 3-4 novembre ore 17-1, 5 novembre ore 11-20; ingresso 7 euro, ridotto 5 euro per universitari, tessere Torino+Piemonte Card. Paratissima cambia invece sede e, dal 1° al 5 novembre 2017 debutta alla Caserma La Marmora di via Asti 22, con il tema Superstition e ben 500 artisti presenti: non mancano le ragioni, neanche quest'anno per fare un salto in questa fiera sempre sorprendente. Il sito web per saperne di più è www.paratissima.it; orario: 1 novembre 15-25, 2-3 novembre 15-24, 4 novembre 12-24, 5 novembre 10-22; ingresso 5 euro, abbonamento 5 giorni 10 euro, gratuito under 18.

Dal 2 al 5 novembre 2017, da non perdere per gli appassionati d'arte anche Flashback 2017, manifestazione dedicata all'arte antica e moderna e quest'anno ispirata al romanzo fantascientifico In senso inverso di Philip K. Dick, in cui il tempo ha iniziato a scorrere al contrario (la sede è il Palaisozaki, in Piazza d'Armi, il sito web è www.flashback.to.it; orario di apertura: 11-20; ingresso 10 euro, ridotto 8 euro, ridotissimo 5 euro per Abbonamento Torino Musei, Abbonamento Musei Lombardia Milano, Torino + Piemonte Contemporary Card), e Dama, che, a Palazzo Saluzzo Paesana, in via Bligny 2, propone un progetto indipendente e collaborativo tra gallerie d'arte emergenti internazionali (orario 1 novembre 18-22, 2-3 novembre 12-19, 4 novembre 12-23, 5 novembre 12-17; ingresso libero; sito web www.d-a-m-a.com/). Di nuovo al Lingotto Fiere, nel Padiglione 5, dal 3 al 5 novembre, ci sarà Operae Indipendent Design Fair, che da otto anni propone un punto di vista originale sul design contemporaneo, indipendente e internazionale, con due sezioni, dedicate a Designer e Gallerie di design; il sito web è www.operae.biz (orario: 11-20; ingresso 7 euro, ridotto 5 euro, gratuito per under 18, architetti, possessori delle tessere Torino+Piemonte Contemporary Card, abbonamento Musei Torino Piemonte, abbonamento Musei Lombardia Milano).

L'inizio del mese dell'arte contemporanea vede entrare di scena anche le OGR Torino, finalmente protagoniste della scena torinese: il 3 novembre verrà inaugurato Come una falena alla fiamma - Like a moth to a flame, un grande progetto espositivo, firmato da Tom Eccles, Mark Rappolt e Liam Gillick, realizzato da OGR Torino e Fondazione Sandretto Re Rebaudengo e concepito intorno a un nucleo di opere conservate in alcuni dei più importanti Musei torinesi: il Museo Egizio, Palazzo Madama, il MAO, la GAM e il Castello di Rivoli che saranno esposte tra OGR e Fondazione Sandretto. Info su www.ogrtorino.it.

Da non dimenticare che dal 3 al 5 novembre una navetta, la Free Art Shuttle, permetterà di spostarsi gratuitamente tra le maggiori fiere e i musei d'arte contemporanea; due i percorsi, con  partenza ogni 30 minuti dal capolinea, davanti al Lingotto Fiere, dalle ore 11 alle ore 18: il percorso 1 comprende Artissima, Operae, PAV Parco Arte Vivente, Flashback, Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Fondazione Merz, OGR Officine Grandi Riparazioni, GAM; il percorso 2 tocca Artissima, Operae, Palazzo Madama, FLAT Fiera Libro Arte Torino, Camera, Paratissima, The Others, MEF Museo Ettore Fico.

Il 4 novembre 2017, infine, la Notte delle Arti Contemporanee, con l'apertura straordinaria di Musei e Gallerie d'Arte completa il quadro di questa pirotecnica settimana di arte contemporanea.

Vi segnalo ancora alcune mostre e personali, che hanno appena aperto o apriranno nei giorni d Artissima; alla galleria d'arte Febo e Dafne di via della Rocca 17, il 4 novembre alle ore 18 ci sarà l'inaugurazione della mostra retrospettiva dedicata a Tina Sgrò -Spazio Luce (aperta fino al 6 gennaio 2018, orario mar-sab 10.30-13 e 15.30-19.30, ingresso libero).

Nello Spazio Ersel di piazza Solferino 11 apre oggi, e fino al 24 novembre 2017, Nella natura selvaggia, con una quindicina di foto di David Yarrow, uno dei più prestigiosi fotografi di animali e natura selvaggia, scattate durante i suoi viaggi in Africa, Corea del Nord e Parco di Yellowstone (orario lun-ven 10-18, ingresso libero).

Creativity Oggetti
, in via Carlo Alberto 40/f, è l'ultima tappa di Cube-Compressi, una mostra sui lavori di 24 artisti sul tema del cubo: "Nella sua forma perfetta, nella sua apparente semplicità, nel cubo c'è uno spazio infinito di racconto" (aperta fino al 25 novembre 2017, orario lun 15.30-19.30 e mar-sab ore 10-13.30 e 15.30-19.30.

When Textile Meets Animals, nello Show Room dell'Opificio di Torino, in via Martiri della Libertà 42, rimarrà aperta da oggi al 5 novembre 2017 per mostrare il rapporto tra le nuance dei raffinati tessuti dell'azienda torinese, leader nella produzione di tessuti ad alta gamma made in Italy, e il piumaggio di alcuni degli uccelli più emblematici e amati del pianeta (orario: 10-18, tutti i giorni, chiuso 29 ottobre e 1 novembre, ingresso gratuito)

Il quadro completo di tutti gli eventi di Torino Contemporary Art è su www.contemporarytorinopiemonte.it/


Commenti