Photocall, la mostra più glamour al Museo Nazionale del Cinema

La mostra più glamour della stagione è al Museo Nazionale del Cinema, si intitola Photocall. Attrici e attori del cinema italiano e rende omaggio non solo ai divi del nostro cinema, ma anche ai loro fotografi, senza i quali, bisogna dirlo, non esisterebbero divismo né popolarità. Fotografie scattate sui set cinematografici, rubate dai paparazzi, fatte sui tappeti rossi dei Festival di tutto il mondo, a incarnare il sogno che il cinema è sempre stato, sin dalla sua nascita. E ci si sente un po' protagonisti all'inizio di questa mostra, quando, sotto la cupola della Mole Antonelliana, c'è un piccolo red carpet pensato per i visitatori, con la gigantografia di alcuni fotografi torinesi che accolgono i visitatori tra flash: ci si muove, ci si gira e ci si sente una star! Poi inizia il percorso espositivo, lungo la sala elicoidale che percorre la cupola. In quattro sezioni, Attrici e attori contemporanei , Dive Pop e Italian Men , Icone della rinascita e Ritratto d'

Ponte dell'8 dicembre con i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore

Tra i Mercatini di Natale più famosi delle Alpi italiane c'è anche quello di Santa Maria Maggiore, nel Verbano Cusio Ossola. L'appuntamento è dall'8 al 10 dicembre 2017, tra poco meno di un mese; sembra tanto tempo, ma se volete fare un salto dovete davvero organizzarvi: ogni anno arrivano decine di migliaia di persone per visitare le centinaia di casette di legno (quest'anno oltre 200), lungo le vie del centro storico, e dunque trasporti, alberghi e strutture d'accoglienza vanno prenotati per tempo!


Cosa offre quest'anno il Mercatino della Val Vigezzo? Lo racconta il comunicato stampa: "Artigianali presepi e casette in pietra e legno, splendide ceramiche raku, curatissimi manufatti in vetro soffiato, originali decorazioni e addobbi natalizi, specialità gastronomiche a km 0 e molti altri prodotti realizzati interamente a mano. E ancora, i 10 chalet delle Eccellenze Artigiane, con le specialità gastronomiche di queste terre tra monti e laghi". Ci saranno anche eventi musicali, con le bandelle, i gruppi jazz, le cornamuse e le ghironde, che improvviseranno concerti lungo le vie del borgo, segnalato con la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano. E ad accompagnare la passeggiata dello shopping, anche tante opportunità per scaldarsi e apprezzare le tradizioni locali: le stufette ricavate nei tronchi d'abete, il vin brulè, il caffè vigezzino da consumare con i dolcetti tipici di queste valli, gli stincheèt, o con le caldarroste. L'albero di Natale di Santa Maria Maggiore sarà acceso il 7 dicembre alle ore 21, durante la serata speciale Aspettando il Mercatino di Natale, con gli artisti dell'Accademia Creativa di Città di Castello.


Per visitare i Mercatini arrivano decine di migliaia di persone, anche dalla vicina Svizzera, si è detto, e la cosa migliore è lasciare l'auto a casa o, per lo meno, a Domodossola o a Druogno, da dove partono i collegamenti speciali. Nella Valle Vigezzo sanno come utilizzare efficacemente la ferrovia, la Vigezzina: da Domodossola e da Locarno ci saranno corse speciali su prenotazione della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, mentre da Druogno partiranno trenini-navetta appositamente organizzati (tutte le info su www.vigezzinacentovalli.com). Se preferite i bus, ci sono i viaggi organizzati da Becoming Ossol, con tutte le info sul sito ufficiale, www.becomingossola.com.


Commenti