I vincitori del Photo Contest La Venaria Reale 2021

La IV edizione del Photo Contest La Venaria Reale, che permette agli iscritti di muoversi nella Reggia e nel suo complesso (e quest'anno anche nell'adiacente Castello della Mandria) con poche limitazioni, per fotografare i suoi luoghi secondo la propria sensibilità e i propri gusti, è stata un successo. I 200 posti sono stati raggiunti in solo 39 secondi dall'apertura delle iscrizioni, per darvi un'idea di quanto la manifestazione sia ormai un punto fermo per gli appassionati e quanto fotografare la residenza sabauda sia un obiettivo ambito. Le foto vincitrici del 1° Premio del concorso (sin) e del 2°, firmte rispettivamente da Riccardo Bussano e Luca Prin Svoltasi tra giugno e luglio, la competizione ha adesso i suoi vincitori, che si sono aggiudicati premi per un valore totale di 2000 euro (e finalmente si parla di premi in denaro). La Giuria, composta da Guido Curto, Direttore Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, in qualità di esperto di museologia, Massimo

Ponte dell'8 dicembre con i Mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore

Tra i Mercatini di Natale più famosi delle Alpi italiane c'è anche quello di Santa Maria Maggiore, nel Verbano Cusio Ossola. L'appuntamento è dall'8 al 10 dicembre 2017, tra poco meno di un mese; sembra tanto tempo, ma se volete fare un salto dovete davvero organizzarvi: ogni anno arrivano decine di migliaia di persone per visitare le centinaia di casette di legno (quest'anno oltre 200), lungo le vie del centro storico, e dunque trasporti, alberghi e strutture d'accoglienza vanno prenotati per tempo!


Cosa offre quest'anno il Mercatino della Val Vigezzo? Lo racconta il comunicato stampa: "Artigianali presepi e casette in pietra e legno, splendide ceramiche raku, curatissimi manufatti in vetro soffiato, originali decorazioni e addobbi natalizi, specialità gastronomiche a km 0 e molti altri prodotti realizzati interamente a mano. E ancora, i 10 chalet delle Eccellenze Artigiane, con le specialità gastronomiche di queste terre tra monti e laghi". Ci saranno anche eventi musicali, con le bandelle, i gruppi jazz, le cornamuse e le ghironde, che improvviseranno concerti lungo le vie del borgo, segnalato con la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano. E ad accompagnare la passeggiata dello shopping, anche tante opportunità per scaldarsi e apprezzare le tradizioni locali: le stufette ricavate nei tronchi d'abete, il vin brulè, il caffè vigezzino da consumare con i dolcetti tipici di queste valli, gli stincheèt, o con le caldarroste. L'albero di Natale di Santa Maria Maggiore sarà acceso il 7 dicembre alle ore 21, durante la serata speciale Aspettando il Mercatino di Natale, con gli artisti dell'Accademia Creativa di Città di Castello.


Per visitare i Mercatini arrivano decine di migliaia di persone, anche dalla vicina Svizzera, si è detto, e la cosa migliore è lasciare l'auto a casa o, per lo meno, a Domodossola o a Druogno, da dove partono i collegamenti speciali. Nella Valle Vigezzo sanno come utilizzare efficacemente la ferrovia, la Vigezzina: da Domodossola e da Locarno ci saranno corse speciali su prenotazione della Ferrovia Vigezzina-Centovalli, mentre da Druogno partiranno trenini-navetta appositamente organizzati (tutte le info su www.vigezzinacentovalli.com). Se preferite i bus, ci sono i viaggi organizzati da Becoming Ossol, con tutte le info sul sito ufficiale, www.becomingossola.com.


Commenti