Con Buonissima, tanti eventi enogastronomici con grandi chef e un'ambizione

Un nuovo appuntamento enogastronomico per valorizzare le tradizioni di Torino e inserire la passione per la buona cucina e i suoi dintorni in percorsi culturali e artistici. Buonissima , dal 27 al 31 ottobre 2021, è nato da un'idea di Matteo Baronetto, chef al ristorante Del Cambio, e dei critici enogastronomici Stefano Cavallito e Luca Iaccarino, con l'ambizioso obiettivo di fare di Torino la capitale italiana del gusto. E, per dare un'idea, nel ricco programma dei cinque giorni di cene e incontri, saranno presenti i fratelli Adrià, Ana Roš, la chef più apprezzata nella classifica dei 50 migliori ristoranti di Restaurant , gli chef italiani Mauro Uliassi, Norbert Niederkofler e Massimo Bottura, tutti con tre stelle. Il programma prevede due grandi cene evento, curate dagli chef già citati, con menù a 350 euro, una al Museo dell'Automobile e l'altra, già sold out, al Museo del Cinema; poi tredici cene nelle piole torinesi al prezzo fisso di 25 euro, con un fil

Le immagini vincitrici del Concorso Fotografico La Venaria Reale

La Reggia di Venaria Reale ha reso noto il risultato del Photo Contest La Venaria Reale 2017, il concorso biennale dedicato a fotografi amatori e professionisti, per raccontare la dimora sabausa attraverso il loro personale sguardo d'autore. "La terza edizione ha voluto proseguire nel solco tracciato dalle precedenti e confermarsi come uno dei principali concorsi fotografici dedicati al patrimonio culturale, artistico e paesaggistico. A partecipazione gratuita, riservata ai primi duecento iscritti, il contest ha invitato i partecipanti a immergersi nella vita della Reggia e dei suoi Giardini, per tre settimane dal 27 maggio al 18 giugno, per lasciarsi ispirare e fotografarla con occhi e sensibilità artistiche differenti e originali". Dei 200 iscritti, hanno preso parte al contest 192 fotografi, ricevendo un pass di accesso alla Reggia e ai Giardini per tutti i weekend dal 27 maggio al 18 giugno 2017, e presentando a concorso un totale di 1.758 fotografie.


Le immagini di Giorgio Pulcini (sin) e Alessandro Pettiti (ds)

Le immagini vincitrici illustrano quest'articolo, giocano con la luce alta della tarda primavera, con la presenza del pubblico, con il fascino sontuoso della Galleria Grande, a cui nessuno sa resistere, con la grandiosità della chiesa di Sant'Ubaldo (che bella foto!). È sempre bello guardare ciò che si ama e che si ammira con gli occhi di fotografi e amatori, che sanno cogliere altri punti di vista, magari scappati al nostro sguardo.


Le immagini di Rosa Gattuso (sin) e Andrea Barbuto (ds)

Il concorso fotografico ha contato su due giurie, quella del Premio La Venaria Reale, composta da Mario Turetta (Direttore del Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, presidente della giuria), Maurizio Molinari (Direttore del quotidiano La Stampa), Walter Guadagnini (Direttore di CAMERA-Centro Italiano per la Fotografia) e quella del Premio Nikon, formata da Marco Rovere (Press & PR Manager Nital), Matteo Bagnasacco (PR & Event Nital). Roberto Bachis (Training Specialist - Project Manager Nikon School).


Le immagini di Marzia Bonetto (sin) e Claudio Allais (ds)
dai loro portfolio

Oltre ai premi per le tre migliori fotografie (Premio La Venaria Reale) e per i migliori portfolio fotografici (Premio Nikon), sono stati assegnati due premi speciali alle immagini che si sono distinte per originalità e composizione, in occasione del 10° anniversario dell'apertura della Reggia e del 100° anniversario della nascita di Nikon.


Le immagini di Sophia Songa Lavrova (sin) e Francesco Coniglione (ds)
dai loro portfolio

I vincitori del Premio La Venaria Reale sono Giorgio Pulcini (1° Premio, 1000 euro), Alessandro Pettiti (2° Premio, 600 euro), Rosa Gattuso (3° Premio, 400 euro). Il Premio Speciale 10 anni di Reggia è andato ad Andrea Barbuto, che ha vinto una Golden Card, con ingressi illimitati alla Reggia, ai Giardini e alle mostre per sempre. Il Premio Nikon ha riconosciuto i portfolio di Marzia Bonetto, Claudio Allais e Sophia Sonja Lavrova, che hanno vinto attrezzature fotografiche per un valore complessivo di 2000 euro. Il Premio Speciale per i 100 anni della Nikon è andato a Francesco Coniglione, che ha vinto un libro celebrativo dei 100 anni di Nikon.


Commenti