I Voucher Vacanze del Piemonte, dormi 3 paghi una notte, fino alla primavera 2022

Dato il successo dell'iniziativa e tutte le volte che la Regione Piemonte l'ha prolungata, chissà che non sia un nuovo modello per il turismo, in attesa di un ritorno alla normalità, si spera per il 2022. Tornano i Voucher Vacanze della Regione Piemonte, grazie ai quali si dormono 3 notti e se ne paga solo una nelle strutture aderenti (alberghi, residence, B&B, agriturismi, affittacamere, ecc ecc) e si pagano i servizi turistici a metà prezzo. I voucher possono essere prenotati entro il 31 dicembre 2021 e utilizzati entro il 30 giugno 2022. Il loro funzionamento è semplice, ma cambia in base alle ATL sotto le quali si trova la località prescelta: se volete soggiornare nelle Langhe, dovete controllare quali sono i passi da seguire per prenotare i voucher nelle Langhe, idem se pensate alle dolci colline del Canavese, alle valli alpine del Cuneese, ai laghi del Piemonte settentrionale. Per identificare le ATL, c'è www.visitpiemonte.com , che ha l'elenco dei Consorzi

Arriva l'Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e delle Valli Occitane

MOVE è l'acronimo di Monviso Occitan Valleys of Europe ed è un progetto di promozione culturale e turistica del territorio del Monviso e delle Valli Occitane, per un totale di 69 Comuni, 2600 kmq e 136mila abitanti. Siamo nel Piemonte sud-occidentale, nei territori che furono del Marchesato di Saluzzo (e infatti Saluzzo è città di riferimento di MOVE) e che vantano una cultura plurisecolare, formata dai millenari rapporti tra i due versanti delle Alpi e dalla presenza degli Occitani, con la loro lingua e le loro tradizioni.


MOVE ha un sito web che vale la pena seguire, per tutte le informazioni che offre sul patrimonio naturalistico, storico e artistico, sugli itinerari, sui sapori e le culture di questo territorio. Ma non solo. Impegnato nella promozione di un'area così complessa e ricca di possibili letture, il 13 gennaio 2018 lancerà da Saluzzo (Antico Palazzo Comunale, ore 10.30), l'Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e Valli Occitane, elaborato con la collaborazione dell'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (CN). Come il nome lascia già intuire, l'Atlante individua le eccellenze del territorio, con una particolare attenzione per le materie prime. 80 schede illustrano materie prime e cibi tipici del territorio compreso tra Valli Stura, Grana, Maira, Varaita, Po, Infernotto-Bronda e la Pianura del Saluzzese, suddivisi in categorie (Carne Pesce Salumi, Formaggi e Latticini, Frutta, Miele e Dolci, Ortaggi Funghi Tartufi Spezie, Vini Birre Liquori Piante officinali, Specialità alimentari). Un censimento accurato, con tante fotografie e suggerimenti, che alla fine non è solo un racconto di eccellenze, ma una vera mappa, un viaggio nella storia e nelle storie di questo territorio speciale e sorprendente, a poco più di un'ora da Torino.


In attesa di averlo tra le mani, con i cenni storici, le ricette, i nomi dei produttori da cui comprare e dei locali in cui assaporare i prodotti, l'Atlante dei Sapori presenta alcune anteprime nel sito web di MOVE, potete spulciare su www.visitmove.it.

Le due fotografie che illustrano l'articolo sono tratte da www.visitmove.it


Commenti