Da youtube, il video di Kirsten Dirsen sulla Pra di Brëc di QOS Studio, a Locana

Kirsten Dirsen è tornata nelle valli alpine torinesi, alla scoperta di antichi edifici di montagna rinati a nuova vita. Dopo la Baita di Studioata , presenta nel suo canale di youtube (1,7 milioni di iscritti!) un bel progetto di ristrutturazione, realizzato a Locana, a poche decine di km da Torino. Qui la famiglia Laboroi ha voluto trasformare l'antica casa-fienile, che appartiene loro da ben quattro generazioni, in una casa per le vacanze, chiamata Pra di Brëc. Il progetto è stato affidato all'astigiano QOS Studio. Come spiega a Kirsten Davide Querio, geometra dello studio, l'edificio è stato liberato dall'intonaco aggiunto qualche decennio fa, per lasciare a vista i bei muri in pietra. Una scelta che ha restituito identità all'intera struttura: nel video si mostra il "prima" e "dopo" e si può apprezzare quanto la casa fosse stata resa anonima dall'intonaco e quanto invece adesso abbia una personalità coerente con il paesaggio circosta

Le Invasioni Digitali in Piemonte: il calendario del 2018

In questo lungo ponte che ci condurrà dal 25 aprile al primo week end di maggio, non perdete di vista le Invasioni Digitali! Alla loro quarta edizione, sono già in corso in tutta Italia, con il Piemonte presente con tante proposte. Cosa siano le Invasioni Digitali, i lettori di Rotta su Torino lo sanno bene: rappresentano un nuovo modo di visitare il nostro patrimonio artistico, per fotografarlo e raccontarlo attraverso il web: come amano dire nel manifesto presente nel loro sito web, le Invasioni sono un nuova forma di "divulgazione del patrimonio artistico non più autoritaria, conservatrice, ma aperta, libera, accogliente ed innovativa". La cosa più interessante è che il visitatore è così coinvolto che "è in grado di produrre egli stesso forme d'arte".

Invasioni Digitali

Partecipare è semplice, basta andare sul sito web, cliccare sul calendario delle Invasioni, scegliere quella a cui interessa partecipare e iscriversi; il giorno dell'Invasione sarà sufficiente presentarsi nel luogo dell'invasione, partecipare alla visita, raccontando sui social le impressioni e le emozioni, con l'hashtag #invasionidigitali e poi, al termine, ricordare che l'Invasione è stata compiuta!

Il Piemonte presenta un calendario davvero ricco di proposte: il 28 aprile ci saranno le Invasioni dell'Officina della Scrittura e Manifattura Aurora, a Torino, alla Miniera di Talco di Garida, a Coazze (TO, al Museo Etnografico di Pinerolo (TO). E poi, spulciando nel programma, il 29 aprile un'invasione nel territorio del Gavi, dai filari agli alberi monumentali, a Novi Ligure (AL), il 1° maggio all'antico Palazzo Comunale di Saluzzo (CN), il 4 maggio al Museo Nazionale del Cinema, a Torino; il 5 maggio, di nuovo tante Invasioni, come quella medievale a Castelnuovo Scrivia (AL), al Museo del Palio di Asti e a quello delle biciclette di Alessandria, alla Cappellla di San Sebastiano di Giaveno (TO); il 6 maggio, ultimo giorno delle Invasioni Digitali 2018, ci saranno nuovi appuntamenti ad Arquata Scrivia (AL), Mombaldone (AT) e poi al Villaggio Leumann di Collegno (TO), a Giaveno (TO) per un omaggio Francesco Gonin e per un tour nel suo centro storico.

Tutte le info per partecipare alle Invasioni Digitale, sul sito web.


Commenti